Home page
ambidestrìsmo, sm. L'essere ambidestro. 
ambidèstro, agg. Che utilizza ambedue le mani o i piedi con uguale abilità. 
ambientàle, agg. Dell'ambiente. ~ ecologico. 
ambientalìsmo, sm. Ecologismo. 
ambientalìsta, agg., sm. e sf. Che, chi opera per la difesa dell'ambiente. ~ verde. 
ambientaménto, sm. L'ambientare, l'ambientarsi. ~ adattamento. 
ambientàre, v. v. tr. Adattare all'ambiente, collocare in un ambiente. ~ inquadrare. 
v. rifl. Adattarsi a un ambiente. ~ integrarsi. 
ambientazióne, sf. 1 Ambientamento. 2 Allestimento scenico che ricrea un dato ambiente. 
ambiènte, sm. 1 Il luogo, lo spazio fisico, le condizioni in cui un organismo vive. ~ habitat. 2 Il complesso delle condizioni sociali, culturali, morali in cui una persona vive. ~ ambito. 3 Locale, stanza. ~ vano. 
ambientìsta, sm. e sf. Pittore o fotografo di ambienti. 
ambigènere, agg. Detto di sostantivo che può essere sia maschile sia femminile. 
ambiguaménte, avv. In modo ambiguo. 
ambigu-comique, loc. sost. m. invar. Tipo di spettacolo che conteneva drammi, commedie, satire, danze e canti, in voga nel teatro francese del XVIII sec. 
ambiguità, sf. L'essere ambiguo. ~ equivocità. <> chiarezza. 
ambìguo, agg. 1 Che non ha un unico significato. ~ ambivalente. 2 Che dà luogo a dubbi e sospetti. ~ equivoco. <> cristallino. 
ambilìano, agg. Relativo al matrimonio in cui il marito abbandona il proprio gruppo familiare per entrare in quello della moglie. 
àmbio, sm. Andatura dei quadrupedi quando muovono contemporaneamente gli arti dello stesso lato. 
ambìre, v. tr. e intr. Desiderare ardentemente. ~ agognare. <> esecrare. 
ambìto, agg. Desiderato. 
Ómbito, sm. 
Ambiente circoscritto in cui si svolge un fatto. ~ sfera.