Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

Goodyear, Charles (New Haven, Connecticut 1800-New York 1860) Inventore statunitense. Nel 1839 ideò un processo per trattare la gomma naturale che in seguito prese il nome di vulcanizzazione. 
Gopher Letteralmente indica un piccolo roditore. In informatica è il nome di un programma per la ricerca di informazioni in Internet. 
gopura, sm. invar. 1 In sanscrito, il portale di una cinta. 2 Struttura architettonica attraverso la quale si entra nel recinto dei templi. 3 Torre. 
gòra, sf. 1 Fossato o canale che serve a scopi diversi. ~ roggia. 2 Stagno. ~ palude. 3 Traccia che resta su una stoffa male smacchiata. ~ alone. 
Gorakhpoor Città (490.000 ab.) dell'India, nello stato dell'Uttar Pradesh. 
goral, sm. invar. Nome volgare del Nemorhaedus goral, un mammifero ruminante della famiglia dei Bovidi di aspetto simile a quello di una capra, vivente a sud dell'Himalaya. 
Gorbaciov, Michail Sergejevic (Privolnyi 1931-) Uomo politico sovietico. Laureatosi in giurisprudenza e in agraria, iniziò una veloce carriera politica all'interno del Partito comunista, divenendo, nel 1985, alla morte di Cernenko, segretario generale del PCUS. Diede avvio a un intenso processo di riforme economiche e sociali, di matrice democratica (perestrojka), che ha consentito all'URSS di instaurare un sistema multipartitico e raggiungere una totale libertà di informazione (glasnost). Profuse il suo impegno maggiore in politica estera, ove promosse l'iniziativa di disarmo e di distensione (accordo sugli euromissili; ritiro dall'Afghanistan; accordo START) che ha segnato la fine della contrapposizione militare e politica tra Est e Ovest del mondo; non si oppose allo sgretolamento dei regimi comunisti dell'Est europeo. Nel 1990 gli è stato conferito il premio Nobel per la pace; nello stesso anno è stato eletto presidente dell'URSS, carica dalla quale si è dimesso nel 1991 in seguito al fallito golpe conservatore. Ha cercato di mediare tra le repubbliche del vasto impero sovietico, nel tentativo di arrivare a un equilibrio unitario tra esse, proponendo una rifondazione dell'unione su basi democratiche. In seguito all'insuccesso però, è stato costretto a ritirarsi a vita privata (dicembre 1991), anche per il contemporaneo scioglimento dell'URSS e la relativa costituzione della Comunità degli stati indipendenti. Si è candidato alle elezioni presidenziali del 1995, ma ha ottenuto solo lo 0,5% dei voti. 
górbia, sf. 1 Ghiera che si applica all'estremità inferiori di bastoni, aste o bandiere per conficcarle al terreno. ~ puntale. 2 Scalpello a taglio semicircolare per intagliare o tornire. ~ sgorbia. 
Gorcakov, Aleksandr (San Pietroburgo 1798-Baden-Baden 1883) Politico russo. Dal 1866 al 1882 ebbe il titolo di cancelliere, nel 1873 promosse l'alleanza dei tre imperatori, e nel 1877 e 1878 sconfisse l'impero ottomano. 
Gorcakov, Aleksandr (San Pietroburgo 1798-Baden-Baden 1883) Politico russo. Dal 1866 al 1882 ebbe il titolo di cancelliere, nel 1873 promosse l'alleanza dei tre imperatori, e nel 1877 e 1878 sconfisse l'impero ottomano. 
gordiàno, agg. Questione o problema molto difficile da risolvere. 
Gordiàno Nome di sovrani. 
Gordiano I 
(157?-Cartagine 238) Nel 238 venne acclamato dalle regioni d'Africa imperatore; si associò il figlio al trono. 
Gordiano II 
(192?-238) Figlio di Gordiano I, regnò con lui, ma solo per trentadue giorni, dopo di che, sconfitto da Massimino, si impiccò. 
Gordiano III 
(Roma 224?-Zaita 244) Nipote di Gordiano I, fu imperatore romano dal 238 al 244. Nel 242 combatté i persiani. Morì ucciso dai soldati. 
Gordimer, Nadine (Spring, Sudafrica 1923-) Scrittrice sudafricana. Tra le opere I giorni della menzogna (1953) e Occasione d'amore (1963). 
Gòrdio Antica capitale della Frigia (Asia Minore), situata sulla destra del fiume Sangario, presso l'odierna Pebi. Fondata nel II millennio a. C. da Gordia, padre di Mida, fu devastata dai galati nel 189 a. C. e venne riscoperta dagli archeologi nel 1900. Nel tempio di Giove della città era sistemato il carro di Gordia il cui timone era legato al giogo da un nodo inestricabile (nodo gordiano); secondo l'oracolo, colui che fosse riuscito a scioglierlo avrebbe avuto l'impero dell'Asia. Alessandro Magno nel 334 a. C. lo tagliò con la spada. 
Gordon, Charles George (Woolwich 1833-El Khartum 1885) Ufficiale britannico. Nel 1863 fu al comando dei mercenari che stroncarono la rivolta dei T'ai-p'ing. Dal 1873 al 1880 e dal 1884 al 1885 fu governatore del Sudan, e durante la rivolta del Mahdi morì a Khartoum. 
Gordon, Dexter (Los Angeles 1923-Filadelfia 1990) Tenorsassofonista statunitense di jazz. Interpretò la parte del sassofonista nel film A mezzanotte circa (1986). Il suo stile era un'originale combinazione tra il jump e il bop. 
Gordóna Comune in provincia di Sondrio (1.637 ab., CAP 23020, TEL. 0343). 
Gorée Isola del Senegal, nell'oceano Atlantico, nella baia di Dakar. 
Goretex Nome comune del polietrafluoroetilene espanso, o PTFE, un materiale dalle particolari proprietà impermeabili e traspiranti utilizzato sia per fabbricare oggetti di abbigliamento, come giacche a vento, k-way, scarpe ecc., sia per produrre protesi a porosità zero che servono come sostituzione o bay-pass nella chirurgia vascolare arteriosa. 
Goretta, Claude (Ginevra 1929-) Regista cinematografico svizzero. Diresse La merlettaia (1977) e La morte di Mario Ricci (1983). 
<< indice >>