Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Discussione, tra il serio e il faceto, su bitcoin e blockchain

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

imparruccàre, v. v. tr. Mettere la parrucca. 
v. rifl. Mettersi la parrucca. 
imparruccàto, agg. 1 Che porta la parrucca. 2 Superato e ampolloso. 
impartìre, v. tr. Distribuire qualcosa tra più persone; dare, dispensare, donare. ~ assegnare. 
imparziàle, agg. 1 Non parziale, equo, giusto. ~ equanime. <> parziale. 2 Obiettivo. ~ oggettivo. <> soggettivo. 3 Indifferente, disinteressato, equilibrato, spassionato. ~ neutrale. <> interessato. 
imparzialità, sf. L'essere imparziale; equità, obiettività, giustizia, neutralità. ~ oggettività. <> parzialità. 
imparzialménte, avv. In modo imparziale, obiettivamente. ~ equamente. 
impasse, sf. invar. 1 Vicolo cieco. ~ labirinto. 2 Situazione difficile, senza via d'uscita; difficoltà, intoppo. ~ pasticcio. 
impassìbile, agg. 1 Insensibile al dolore. 2 Che non si turba, che non lascia trasparire alcun sentimento o emozione; freddo, calmo, distaccato. ~ imperturbabile. <> emotivo. 
impassibilità, sf. L'essere impassibile, indifferenza, insensibilità. ~ imperturbabilità. 
impastaménto, sm. 1 Tecnica di massaggio che consiste nel calcare tra le dita i vari tessuti. 2 Operazione dell'impastare. 
v. tr. Rendere servile. 
v. intr. Diventare sottomesso come una pecora. 
impastàre, v. v. tr. 1 Mescolare insieme e poi manipolare più sostanze in modo da farne una pasta omogenea. 2 Incollare. 
v. intr. pron. 1 Mescolarsi in un impasto. ~ impastarsi. 2 Sporcarsi di pasta o di sostanze appiccicose. ~ imbrattarsi. 
impastàto, agg. 1 Coperto di pasta. 2 Rivestito di una patina sgradevole. 3 Sporco. ~ imbrattato. 4 Incollato. 
impastatóre, sm. (f.-trìce) Operaio che impasta il pane o altre sostanze. 
impastatrìce, sf. Macchina per impastare. 
impastatùra, sf. L'impastare e l'effetto. 
impasticcàrsi, v. intr. pron. o rifl. 1 Fare grande uso di pastiglie medicinale, riferito soprattutto agli psicofarmaci. 2 Usare sostanze stupefacenti. ~ drogarsi. 
impasticcàto, agg. e sm. Che, chi fa uso di sostanze stupefacenti o di medicinali. ~ drogato. 
impasticciàre, v. v. tr. 1 Manipolare insieme più sostanza in modo da farne un pasticcio. 2 Mettere insieme senza criterio, in modo disordinato, male. ~ ingarbugliare, abborracciare. 3 Sporcare, imbrattare, impiastrare. ~ impastare. 
v. intr. pron. e rifl. 1 Impiastricciarsi, imbrattarsi. ~ insozzarsi. 2 Perdere il filo del ragionamento. ~ confondersi. 
impàsto, agg. e sm. agg. Che non ha mangiato. ~ digiuno. 
sm. 1 L'impastare e l'effetto. ~ impastatura. 2 Miscuglio omogeneo di un liquido con sostanze solide. ~ amalgama. 3 Miscuglio. ~ mescolanza. 
impastocchiàre, v. tr. Raccontare menzogne per ingannare gli altri o escogitare scuse e pretesti per trarsi d'impaccio. 
<< indice >>