Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

  

Novità del sito: Quotidiani d'epoca consultabili online

impertinenteménte, avv. In modo impertinente. ~ insolentemente. <> educatamente. 
impertinènza, sf. L'essere impertinente; sfacciataggine, arroganza. ~ insolenza. <> cortesia. 
imperturbàbile, agg. Che non si turba, che non si commuove; freddo, insensibile, distaccato. ~ impassibile. <> impressionabile. 
imperturbabilità, sf. L'essere imperturbabile. ~ impassibilità. <> impressionabilità. 
imperturbabilménte, avv. In modo imperturbabile; serenamente, tranquillamente. ~ flemmaticamente. <> freneticamente. 
imperturbàto, agg. Non perturbato, non commosso, flemmatico, tranquillo. ~ sereno. <> agitato. 
imperversàre, v. intr. 1 Scatenarsi come una furia; accanirsi, insistere, sfrenarsi. ~ infierire. <> difendere. 2 Dilagare senza misura; strafare. ~ incrudelire. imperversava la moda dei capelli lunghi. 3 Di elementi naturali, epidemie e simili, manifestarsi violentemente. ~ diffondersi. <> ritrarsi. un uragano imperversava su di lui
impervietà, sf. L'essere impervio. ~ inaccessibilità. <> accessibilità. 
impèrvio, agg. 1 Di luogo, senza vie di accesso o con vie malagevoli; inaccessibile, duro, scosceso. ~ impraticabile. <> accessibile. 2 Di difficile soluzione; problematico. ~ arduo. <> realizzabile. 
impestàre, v. tr. Appestare. ~ contagiare, infettare. <> bonificare, disinfestare. 
impetìgine, sf. Infezione cutanea caratterizzata da una vescicola circondata da eritema. Causata da streptococchi emolitici di gruppo A, colpisce i bambini principalmente nella stagione estiva. L'infezione si diffonde per contatto diretto e può dare luogo a epidemie circoscritte. L'eruzione cutanea colpisce principalmente le parti più esposte, come il viso e il collo. Il rispetto delle norme igieniche è importante soprattutto per impedire la diffusione dell'impetigine, ma anche per evitare complicazioni dovute a reinfezione e autoinoculazione. 
ìmpeto, sm. 1 Moto violento e improvviso di cosa o persona; precipitazione, concitazione, furia, scatto, veemenza. ~ irruenza. <> freddezza. 2 Moto violento o improvviso dell'animo; slancio, foga, trasporto. ~ impulso. <> calma. 3 Aggressione, attacco. ~ assalto. 
impetràre, v. v. tr. 1 Ottenere mediante preghiere. 2 Chiedere supplicando. ~ supplicare. 
v. tr. e intr. Impietrire. 
impettìrsi, v. intr. pron. 1 Porsi in posizione eretta sul busto. 2 Assumere un atteggiamento rigido. 
impettìto, agg. 1 Diritto e col petto in fuori; rigido, impalato. ~ inamidato. 2 Tronfio. 
impetuosaménte, avv. In modo impetuoso. ~ veementemente. <> tranquillamente. 
impetuosità, sf. L'essere impetuoso; veemenza. ~ furia. <> pacatezza. 
impetuóso, agg. 1 Pieno di impeto. ~ veemente. <> flemmatico. 2 Che agisce con violenza. ~ travolgente. <> delicato, dolce. 3 Che tende a lasciarsi trasportare da sentimenti improvvisi; ardente, focoso, irruente. ~ irriflessivo. <> tranquillo. 
Imphal Città (196.000 ab.) dell'India, sul fiume omonimo. Capitale dello stato di Manipur. 
impiagàre, v. v. tr. 1 Coprire di piaghe. 2 Ferire. 
v. intr. pron. Coprirsi di piaghe. 
<< indice >>