Home page
interdìre, v. tr. 1 Impedire, vietare. ~ proibire. <> consentire. 2 Vietare a qualcuno l'esercizio della propria capacità legale. ~ impedire, inibire. <> concedere. 3 Colpire con l'interdetto. 4 Provocare l'interdizione di un congegno. 5 Nel calcio, annullare l'intervento di un avversario anticipandone l'azione. 6 Ostacolare l'azione militare nemica con un intervento armato. ~ ostacolare. <> aprire. 
interdisciplinàre, agg. Che riguarda o stabilisce un rapporto tra due o più discipline diverse. 
interdisciplinarità, sf. L'essere interdisciplinare. 
interdittòrio, agg. Che riguarda l'interdizione, che vale a interdire. 
interdizióne, sf. 1 L'interdire, l'essere interdetto. ~ proibizione. <> autorizzazione. 2 Nel calcio, azione diretta a contrastare l'avversario in possesso del pallone. 3 Scontro a fuoco teso a ostacolare l'azione del nemico. 
interdunàle, agg. Riferito alla depressione allungata che si presenta tra le dune a cordoni negli erg tropicali. 
interemisfèrico, agg. (pl. m.-ci) Che divide due emisferi. 
Scissura interemisferica 
Fessura che divide i due emisferi cerebrali limitata inferiormente dal corpo calloso. 
interessaménto, sm. 1 L'interessarsi a una cosa, il farla con interesse. ~ interesse, attenzione. <> disinteresse. 2 Partecipazione, premura. ~ sollecitudine. <> indifferenza. 
interessànte, agg. 1 Che provoca interesse. ~ avvincente. <> noioso. 2 Piacente, divertente. ~ attraente. <> anonimo. 3 In stato interessante, incinta. 
interessàre, v. v. tr. 1 Essere d'interesse; riguardare, importare. ~ concernere. le tematiche del congresso interessano l'attivitÓ di ricerca che stiamo svolgendo attualmente. 2 Essere utile, importante. 3 Suscitare interesse, curiosità, attenzione; avvincere, toccare. ~ incuriosire. <> annoiare. 4 Far prendere interesse a qualcosa. ~ associare. <> lasciar fuori. ho fatto interessare un funzionario di polizia sulla questione. 5 Coinvolgere, diffondersi. l'ondata di maltempo interesserÓ le nostre regioni nei prossimi due giorni
v. intr. Avere importanza, stare a cuore. ~ premere. <> infischiarsene. 
v. intr. pron. 1 Mostrare interesse. ~ dedicarsi. 2 Prendersi cura di qualcosa o di qualcuno; badare, dedicarsi, pensare. ~ occuparsi. <> disinteressarsi. si stava interessando per l'iscrizione all'UniversitÓ. 3 Impicciarsi. ~ immischiarsi. non doveva interessarsi di fatti che non lo riguardavano da vicino
interessàto, agg. e sm. agg. 1 Che ha o mostra interesse per qualcosa. ~ partecipe. <> distaccato. era una persona interessata a quei fatti. 2 Che pensa solo al proprio interesse, al proprio vantaggio. ~ calcolatore. <> disinteressato. il suo aiuto interessato mi spingeva a rifiutarlo
sm. 1 Chi ha interesse. 2 Persona a cui interessa qualcosa. purtroppo devo parlare con il diretto interessato
interèsse, sm. 1 Compenso che si riscuote o si paga in cambio del prestito di un capitale per un determinato periodo di tempo; rendimento, tasso. ~ utile. 2 Vantaggio pratico o morale; comodo, utilità, convenienza, tornaconto. ~ giovamento. 3 Amore per il guadagno; avidità. ~ cupidigia. 4 Parte che uno ha nell'utile di un'impresa; profitto. ~ percentuale. 5 Viva attenzione nei confronti di qualcuno o di qualcosa; predilezione, passione. ~ attrazione. <> indifferenza, disinteresse. 6 Viva partecipazione; attrattiva, scalpore. ~ curiosità. 
interessènza, sf. Partecipazione agli utili. ~ cointeressenza. 
Interessi creati, Gli Dramma di J. Benavente (1907). 
interètnico, agg. (pl. m.-ci) Che riguarda il rapporto tra due o più etnie. 
intereuropèo, agg. Relativo ai rapporti reciproci tra nazioni europee. 
interézza, sf. L'essere intero o integro. ~ totalità, completezza. <> parzialità. 
interfàccia, agg. e sf. agg. Che collega due unità di un sistema. 
sf. 1 In elettronica, dispositivo di collegamento tra due entità di un sistema; in particolare, collegamento tra operatore e macchina. 2 In chimica indica una superficie che separa due fasi non miscibili. 3 In fisica è una superficie di discontinuità che separa due sistemi aventi proprietà diverse, ma interagenti tra di loro. 4 Tutto ciò che costituisce un collegamento, un contatto tra due entità diverse. ~ interconnessione. 
interfacciàre, v. tr. Collegare per mezzo di un'interfaccia. 
interfacoltà, agg. e sf. agg. Che riguarda due o più facoltà universitarie. 
sf. Organo elettivo degli studenti universitari costituito dai rappresentanti di tutte le facoltà che si occupava dei problemi degli universitari e di organizzare le varie attività.