Home page
istìnto, sm. 1 Tendenza innata. ~ propensione. <> incapacità. 2 Inclinazione, indole. ~ attitudine. <> inattitudine. 3 Il complesso delle forze psichiche inconsce. ~ inconscio. 
istìntoIstiofòridi Famiglia di grandi Pesci Perciformi viventi nelle acque oceaniche calde o temperate, caratterizzati dall'avere una mascella superiore che si allunga come a formare una spada. 
Istiotèutidi Famiglia di Molluschi Cefalopodi Decapodi che presentano un accentuato dimorfismo dell'occhio sinistro che è decisamente più grosso del destro. 
istituìre, v. tr. 1 Instaurare qualcosa che sia di pubblico interesse. ~ fondare. <> sopprimere. fu istituito un premio letterario alla sua memoria. 2 Porre. ~ stabilire. cercava di istituire nuove relazioni commerciali con i mercati dei paesi in via di sviluppo. 3 Nominare. ~ designare. 
istitutìvo, agg. Che istituisce, atto a istituire. 
istitùto, sm. 1 Ogni istituzione o ente. ~ organizzazione. istituto di credito, banca. 2 Nome di alcune scuole secondarie superiori. 3 Complesso di norme coordinate per regolare un determinato fenomeno sociale. l'istituto del giudice di pace è una novità recente della legislazione. 4 Meta prestabilita. 
Istituto autonomo per le case popolari (IACP) Ente provinciale che provvede alla costruzione di alloggi a riscatto per le categorie meno abbienti. Dal 1974 ha assorbito la GESCAL. 
Istituto autonomo per le case popolari (IACP) Ente provinciale che provvede alla costruzione di alloggi a riscatto per le categorie meno abbienti. Dal 1974 ha assorbito la GESCAL. 
Istituto autonomo per le case popolari (IACP) Ente provinciale che provvede alla costruzione di alloggi a riscatto per le categorie meno abbienti. Dal 1974 ha assorbito la GESCAL. 
istitutóre, sm. (f.-trìce) Chi istituisce o ha istituito. ~ fondatore. 2 Chi si occupa dell'educazione e dell'istruzione dei giovani nei collegi. ~ precettore. 
istituzionàle, agg. 1 Che è proprio di un'istituzione. referendum istituzionale, si pronuncia su aspetti fondamentali di stato. 2 Che concerne gli elementi fondamentali di una scienza. è una prova istituzionale che è necessario superare
istituzionalìsta, sm. e sf. (pl. m.-ci) Seguace dell'istituzionalismo. 
istituzionalizzàre, v. v. tr. 1 Dare carattere di istituzione; conferire forma giuridica a qualcosa. ~ formalizzare. quella legge istituzionalizzò i movimenti sindacali. 2 Rendere stabile, costante. istituzionalizzarono la prassi della pausa dopo pranzo
v. intr. pron. Assumere carattere istituzionale, stabile. 
istituzionalizzazióne, sf. L'istituzionalizzare, istituzionalizzarsi o l'essere istituzionalizzato. 
istituzióne, sf. 1 L'istituire, l'essere istituito. ~ fondazione. 2 Ordinamento sociale o religioso. ~ organismo. il matrimonio è una istituzione della nostra società civile. 3 Al plurale, principi elementari e fondamentali di una scienza. istituzioni di diritto. 4 Fondazione, creazione. ~ costituzione. non si diede luogo all'istituzione dell'ente, per mancanza di fondi
Istituzioni della religione cristiana Trattato di religione di G. Calvino (1536). 
ìstmico, agg. (pl. m.-ci) Di un istmo. 
ìstmo, sm. 1 Lingua di terra tra due mari. 2 Parte ristretta di un organo anatomico. 
isto- Primo elemento di parole composte.