Home page
Lady Eva Film commedia, americano (1941). Regia di Preston Sturges. Interpreti: Barbara Stanwyck, Henry Fonda, Eugène Pallette. Titolo originale: The Lady Eve 
Lady Lou (La donna fatale) Film commedia, americano (1933). Regia di Lowell J. Sherman. Interpreti: Mae West, Cary Grant, Owen Moore. Titolo originale: She Done him Wrong 
Lady Roxana Romanzo di D. Defoe (1724). 
Ladybirb Ladybird Film drammatico, britannico (1993). Regia di Ken Loach. Interpreti: Crissy Rock, Vladimir Vega, Sandie Lavelle. Titolo originale: Ladybird Ladybird 
Lae Città (62.000 ab.) della Papua Nuova Guinea, capoluogo della provincia di Morobe. 
Laèrru Comune in provincia di Sassari (1.115 ab., CAP 07034, TEL. 079). 
Laèrte Personaggio mitologico, re di Itaca e padre di Ulisse, cui cedette il trono. Durante l'assenza di quest'ultimo visse in solitudine e al suo ritorno lo aiutò a battere i proci. 
Lafargue, Paul (Santiago de Cuba 1842-Draveil 1911) Politico francese. Genero di Marx, nel 1882 fondò il Partito operaio francese con J. Guesde. 
Laffitte, Jacques (Bayonne 1767-Parigi 1844) Finanziere e politico francese. Sotto Luigi Filippo fu presidente del consiglio nel 1830 e 1831. 
Laforgue, Jules (Montevideo 1860-Parigi 1887) Poeta francese, precursore del simbolismo. Nella sua opera si coglie la consapevolezza della fugacità dell'esistenza dalla quale scaturiscono un cupo pessimismo e un umorismo dai toni macabri e sarcastici. Tra le sue opere, I compianti (1885), i racconti filosofici in prosa MoralitÓ leggendarie (1887), Gli ultimi versi (postuma, 1890). 
Laganàdi Comune in provincia di Reggio Calabria (617 ab., CAP 89050, TEL. 0965). 
Lagarìna Valle delle Prealpi Venete, parallela al lago di Garda. È percorsa dal fiume Adige. Situata tra Calliano e la Chiusa di Verona, è delimitata dal gruppo del Monte Baldo e dai monti Lessini. Coltivazioni di vigneti e frutteti. Centri principali Rovereto e Ala. 
lagenorìnco, sm. (pl.-chi) Genere di Mammiferi Cetacei Odontoceti della famiglia dei Delfinidi dal capo largo e il muso corto, a cui appartengono tre specie note: il lagenorinco dal becco bianco (Lagenorhynchus albirostris), il lagenorinco dai fianchi bianchi (Lagenorhynchus acutus) e il lagenorinco oscuro (Lagenorhynchus obscurus), tutti Cefalopodi. 
lager, sm. invar. 1 Campo di concentramento. ~ prigione. 2 Istituzione o comunità assistenziale la cui modalità di gestione si estrinsecano in forme di crudeltà e angheria verso i soggetti che ne fruiscono. 
Lagerkvist, Pär (Växjö 1891-Stoccolma 1974) Poeta e scrittore svedese. La sua opera rappresenta una ricerca e un'indagine su temi esistenziali ed è interamente dominata dal misticismo. Ebbe con i suoi romanzi una larga fama e nel 1951 ottenne il premio Nobel per la letteratura. Tra le sue opere, le liriche Angoscia (1916), Caos (1919), i drammi L'ultimo uomo (1917), Il segreto del cielo (1919), i romanzi Il boia (1933), Il nano (1944), Barabba (1950), La Sibilla (1956). 
Lagerlöf, Selma (Maarbacka, Värmland 1858-1940) Scrittrice svedese. Tra le opere La saga di G÷sta Berling (1890-1891). 
laggiù, avv. Là in basso. <> lassù. 
Làghi Comune in provincia di Vicenza (173 ab., CAP 36010, TEL. 0445). 
Laghman Provincia (325.000 ab.) dell'Afghanistan nordorientale, capoluogo Metarlam. 
Laghouat Città (72.000 ab.) dell'Algeria, capoluogo del wilaya omonimo.