Home page
litofìsi, sf. Cavità ovale o rotonda delle rocce effusive vetrose composte da setti formati da scaglie vetrose o parzialmente cristallizzate nei quali si annidano cristalli di varie specie di minerali. 
litòfite Denominazione di quelle piante che vivono sulle rocce. 
litofotografìa, sf. Fotolitografia. 
litogènesi, sf. Ogni processo di formazione di una roccia. 
litoglifìa, sf. L'arte di incidere sulla pietra. 
litografàre, v. tr. Stampare con il sistema litografico. 
litografìa, sf. Sistema di stampa artistico e industriale, in cui la matrice viene inchiostrata solo nei punti voluti mediante trattamento chimico. ~ incisione. 
litogràfico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla litografia. 
litogràfo, sm. Chi stampa in litografia. 
litòide, agg. Roccioso. 
litolatrìa, sf. Il culto delle pietre. Un tempo praticato da vari popoli, oggi è ancora praticato da alcune popolazioni primitive. 
litolìtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) Di farmaco in grado di solubilizzare i calcoli biliari. 
litologìa, sf. (pl.-gìe) Insieme dei caratteri fisici e chimici di una roccia. 
litològico, agg. (pl. m.-ci) Relativo alla litologia. 
litopedion, sm. invar. Feto morto e pietrificato a causa di deposizione di calcio nei tessuti. 
litopóne, sm. Pigmento bianco costituito da solfuro di zinco e solfato di bario. Insolubile in acqua, è dotato di un alto potere coprente. 
litoptèrni Ordine di Mammiferi che vissero tra il Paleocene e il Pleistocene nell'America meridionale. Erbivori adattati alla corsa, erano simili agli equidi e ai camelidi. 
litoràle, agg. e sm. agg. Costiero. ~ litoraneo. <> arretrato, interno. 
sm. Parte di spiaggia i cui limiti sono definiti dai livelli di alta e bassa marea. ~ lido. <> entroterra, interno. 
Litoràle, territòrio dél Territorio (2.260.000 ab.) della Russia, nella Siberia orientale. Capoluogo Vladivostok. 
litorànea, sf. Lungomare. ~ costiera.