Home page
Mano felice, La Dramma in quattro quadri e musica di A. Shönberg (Vienna, 1924). 
Manocalzàti Comune in provincia di Avellino (3.050 ab., CAP 83030, TEL. 0825). 
manodòpera, sf. invar. 1 Le persone che prestano lavoro in un'industria. ~ manovalanza, operai. cercava manodopera qualificata, in possesso di specializzazione. 2 Costo del lavoro umano. la cifra comprende anche la manodopera
manògrafo, sm. Manometro registratore. 
Manolete (Córdoba 1917-Linares 1947) Celebre torero spagnolo. Morì nell'arena. 
manomésso, agg. Guasto, manipolato. 
manometrìa, sf. Esame della gastroenterologia atto a per misurare le variazioni di pressione ai vari livelli del tubo digerente. Tali misure servono per avere informazioni sulla motilità digestiva e sulla funzionalità della muscolatura analizzata. 
manòmetro, sm. Strumento che serve a misurare la pressione di un fluido. Fu inventato nel 1843 dallo svizzero Rudolf Schinz. 
manométtere, v. tr. 1 Mettere mano, cominciare. 2 Alterare, guastare. ~ contraffare. 
manomissióne, sf. Il manomettere. ~ alterazione, manipolazione. 
manomòrta, sf. (pl. manimòrte) Istituto giuridico usato nel medioevo per indicare: il diritto del signore feudale sui beni del vassallo morto senza figli maschi; il divieto per vassalli e servi della gleba di fare testamento; il diritto fiscale da pagare per liberarsi di tale divieto; i beni di corporazioni religiose, esenti da imposte di successione e trasferimento. 
Manon Opera in cinque atti e sei quadri di J. Massenet, libretto di H. Meilhac e Ph. Gille (Parigi, 1848). 
La storia è ambientata ad Amiens, dove Manon deve essere rinchiusa in convento a causa della leggerezza del suo carattere. La ragazza s'innamora di un giovane studente, Des Grieux, con il quale decide di fuggire e di vivere a Parigi. Dopo una lunga separazione e drammatiche vicende, il loro amore si riaccende di passione, ma Manon, duramente provata, muore tra le braccia dell'amato. 
Manon Opera in cinque atti e sei quadri di J. Massenet, libretto di H. Meilhac e Ph. Gille (Parigi, 1848). 
La storia è ambientata ad Amiens, dove Manon deve essere rinchiusa in convento a causa della leggerezza del suo carattere. La ragazza s'innamora di un giovane studente, Des Grieux, con il quale decide di fuggire e di vivere a Parigi. Dopo una lunga separazione e drammatiche vicende, il loro amore si riaccende di passione, ma Manon, duramente provata, muore tra le braccia dell'amato. 
Manonéra, o Màno Néra Denominazione di associazioni criminali che si sono sviluppate in Sicilia e negli Stati Uniti, soprattutto a New York, all'inizio del XX sec. In contrapposizione a queste gli emigrati italiani costituirono associazioni associate alla polizia federale denominate Manobianca. 
manòpola, sf. 1 Maniglia di appoggio e sostegno. 2 Impugnatura in vari oggetti. 3 Pomello. 
Manoppèllo Comune in provincia di Pescara (5.566 ab., CAP 65024, TEL. 085). 
Manoscritti economico-filosofici del '44 Opera di filosofia di K. Marx (1844). 
manoscrìtto, agg. e sm. agg. Scritto a mano. 
sm. Testo scritto a mano. 
Manoscritto trovato a Saragozza Romanzo di J. Potocki (1805). 
Manoscritto trovato in una bottiglia Racconto di E. A. Poe (1833).