Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

Méliès, Georges (Parigi 1861-1938) Regista e produttore francese. Diresse Il viaggio sulla luna (1902), Il viaggio attraverso l'impossibile (1904), I 400 scherzi del diavolo (1906) e La conquista del Polo (1912). 
Melifàgidi Famiglia di piccoli passeri australiani. 
mèliga, sf. 1 Saggina. 2 Granturco. 
melilìte, sf. Alluminosilicato di sodio, calcio, alluminio e magnesio presente in rocce effusive basiche e in calcari metamorfici. 
Melilla Città (12,3 km2, ca. 54.000 ab.) sulla costa marocchina del mar Mediterraneo. Costituisce una enclave spagnola ed è sede di un importante presidio militare, data la sua posizione, un tempo strategica, in prossimità di Gibilterra. 
È un attivo centro portuale e commerciale, sede di industrie cantieristiche e alimentari. 
Melìlli Comune in provincia di Siracusa (11.656 ab., CAP 96010, TEL. 0911). Centro agricolo (coltivazione di olive e agrumi) e industriale (prodotti chimici, metalmeccanici e raffinerie di petrolio). Gli abitanti sono detti Melillesi
melilòto, sm. Genere di piante erbacee annue e biennali diffuse in Europa, Asia e Africa. Tra le specie più note si ricordano il Melilotus officinalis e il Melilotus alba o trifoglio di Buchara. Appartiene alla famiglia delle Papilionacee. 
melìna, sf. Nello sport, gioco ostruzionistico praticato per perdere tempo. 
melinìte, sf. Esplosivo a base di acido picrico. 
melioidòsi, sf. Malattia tropicale causata dal batterio Pseudomonas pseudomallei trasmesso da roditori e da alcuni insetti. 
melìsma, sm. (pl.-i) Nel canto gregoriano, fioritura melodica che utilizza più note su un'unica vocale del testo. 
melìssa, sf. Pianta appartenente alla famiglia delle Tubiflorali, dalle cui foglie odorose si estrae un'essenza dalle proprietà rilassanti. 
Melìssa Comune in provincia di Crotone (4.683 ab., CAP 88070, TEL. 0962). 
Melissàno Comune in provincia di Lecce (7.124 ab., CAP 73040, TEL. 0833). 
melìssico, agg. (pl. m.-ci) Riferito a un alcool che si trova nella cera d'api come estere dell'acido palmitico. 
melitaea, sf. invar. Genere di Insetti Lepidotteri eteroneuri. Appartiene alla famiglia dei Ninfalidi. 
melitemìa, sf. Presenza patologica di zucchero nel sangue. 
melitènse, agg. e sm. Riferito all'isola di Malta. 
Melìto di Nàpoli Comune in provincia di Napoli (20.095 ab., CAP 80017, TEL. 081). Centro agricolo (coltivazione di ortaggi e frutta) e industriale (prodotti dell'abbigliamento, alimentari, chimici e del vetro). Gli abitanti sono detti Melitesi
Mèlito di Pòrto Sàlvo Comune in provincia di Reggio Calabria (10.727 ab., CAP 89063, TEL. 0965). Centro agricolo (coltivazione di agrumi), turistico (balneazione) e industriale (produzione di essenza di bergamotto). Nel 1860, dopo aver conquistato la Sicilia, vi sbarcò Garibaldi. Gli abitanti sono detti Melitesi
<< indice >>