Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

mentòlo, sm. Sostanza contenuta nella menta, usata in farmacologia e profumeria. 
mentóne, sm. Chetone terpenico; una sua varietà detta levogira è riscontrabile nell'essenza di menta. 
mentonièra, sf. Tavoletta concava che si applica alla base del violino e della viola e serve all'esecutore per appoggiarvi il mento. 
mèntore, sm. Precettore, guida, consigliere di fiducia (dal nome del consigliere di Ulisse). ~ consigliere. 
Mèntore Personaggio mitologico, re dei Tafi. Fu un saggio consigliere di Ulisse. 
mentovàre, v. tr. Far menzione di. ~ rammentare. 
méntre, cong. e sm. cong. 1 Nel tempo in cui. 2 Intanto che. 3 Laddove. ~ durante il tempo in cui. 
sm. invar. In quel momento. 
mentùccia, sf. Menta di profumo delicato e meno penetrante di altre varietà; è utilizzata come aromatizzante di frittate e di altri piatti. 
menù, sm. Lista delle vivande e dei vini disponibili in un ristorante. ~ carta. 
Menùridi Famiglia di Uccelli Passeriformi cui appartiene il genere Menura
Menzel, Adolf von (Breslavia 1815-Berlino 1905) Pittore tedesco. Tra le opere La camera del balcone (1845, Berlino, Gemäldegalerie). 
Menzel, Adolf von (Breslavia 1815-Berlino 1905) Pittore tedesco. Tra le opere La camera del balcone (1845, Berlino, Gemäldegalerie). 
menzionàre, v. tr. Far menzione. ~ citare. <> omettere, dimenticare, ignorare. 
menzióne, sf. L'atto del nominare una cosa parlando o scrivendo. ~ citazione. 
menzógna, sf. Affermazione non vera. ~ bugia. <> verità. 
Menzogna e sortilegio Romanzo di E. Morante (1948). 
Menzogne della notte, Le Romanzo di G. Bufalino (1988). 
menzognèro, agg. 1 Che mente. ~ bugiardo. 2 Illusorio. ~ ingannevole. 
Mèo Patàcca Maschera romana dai tipici tratti trasteverini: bulletto arguto e insolente, ma anche coraggioso. È protagonista dell'omonimo poema giocoso di G. Berneri. 
Mèolo Comune in provincia di Venezia (5.241 ab., CAP 30020, TEL. 0421). 
<< indice >>