Home page
mercé, sf. 1 Aiuto, grazia. 2 Essere in balia di qualcuno. 
mèrce, sf. Ogni prodotto della natura o dell'industria, oggetto di commercio. ~ prodotto. la merce acquistata in grande quantità e a scatola chiusa si rivelò tutta avariata
mercéde, sf. 1 Retribuzione, salario. ~ soldo, stipendio. 2 Ricompensa. ~ compenso. 
mercenàrio, agg. e sm. agg. 1 Che presta la sua opera per mercede. ~ salariato. 2 Prezzolato, venale. ~ assoldato. 
sm. Chi esercita il mestiere delle armi per denaro. ~ avventuriero, soldato di ventura. 
mercenarìsmo, sm. L'istituto delle milizie mercenarie. 
Mercenàsco Comune in provincia di Torino (1.191 ab., CAP 10010, TEL. 0125). 
merceologìa, sf. Studio delle merci in relazione alla loro natura, qualità e provenienza. 
merceologicaménte, avv. Dal punto di vista merceologico. 
merceològico, agg. (pl. m.-ci) Attinente alla merceologia. 
merceòlogo, sm. (pl.-gi) Studioso di merceologia. 
mercerìa, sf. 1 Articoli minuti per lavori di cucito. 2 Bottega dove si vendono mercerie. 
mercerizzàre, v. tr. Trattare chimicamente i tessuti di cotone, al fine di renderli lucenti come la seta. 
mercerizzàto, agg. Di cotone reso lucente come la seta. 
mercerizzazióne, sf. Processo per ottenere il cotone mercerizzato. 
merchandising, sm. invar. Attività promozionale presso i punti vendita. 
merciàio, sm. Chi vende mercerie. 
Mercier, Louis-Sébastien (Parigi 1740-1814) Drammaturgo e prosatore. Tra le opere La carriola del commerciante d'aceto (dramma, 1775) e Ritratto di Parigi (prosa, 1781-1788). 
mercificàre, v. tr. Sottoporre a mercificazione. 
mercificazióne, sf. Riduzione di valori umani e culturali a pure fonti di profitto. 
mercimònio, sm. Traffico illecito.