Home page
monopolizzatóre, agg. e sm. Chi, o che, monopolizza. 
monopolizzazióne, sf. Il monopolizzare. 
monopósto, agg. invar. Mezzo di trasporto a un solo posto. 
monopsònio, sm. Situazione di mercato caratterizzata dall'accentramento della domanda nelle mani di un solo soggetto. 
monòptero, agg. 1 Di tempio rotondo privo di cella. 2 Secondo Vitruvio, relativo a un tempio che ha una sola fila di colonne intorno alla cella. 
monoreattóre, sm. Aereo con un solo motore a reazione. 
monorifrangènte, agg. In ottica, relativo a sostanza che dà una rifrazione semplice. 
monorotàia, agg. invar. Detto di mezzo di trasporto che corre su una sola rotaia. 
monosaccàridi I più semplici zuccheri o carboidrati, cui appartengono tra gli altri il glucosio, il galattosio e il fruttosio. Si tratta di carboidrati che non possono essere scissi per idrolisi. Generalmente di natura vegetale, si possono ottenere anche per idrolisi dai glucosidi. Le caratteristiche ottiche sono dovute all'asimmetricità della molecola degli atomi di carbonio. Generalmente di sapore dolce, incolori e solubili in acqua, si alterano in alcali per isomerizzazione o rottura della catena del carbonio. 
monoscì, sm. invar. Attrezzo usato per lo sci alpino o d'acqua, costituito da un solo sci di maggiori dimensioni. 
monoscòpio, sm. Immagine policromatica consistente in un disegno fisso di prova, per la messa a punto dei televisori. 
monosillàbico, agg. (pl. m.-ci) Che è composto di una sola sillaba. 
monosìllabo, sm. Parola composta di una sola sillaba. 
monosìllabo, sm. Parola composta di una sola sillaba. 
monospermìa, sf. In biologia, tipologia di fecondazione, la più diffusa, caratterizzata dalla penetrazione di un solo spermatozoo nell'ovulo. 
monostàdio, agg. Di missile, avente un solo stadio. 
monostelìa, sf. Presenza, in fusti e radici, di un unico cilindro o in una sola stele centrale. 
monòstico, agg. e sm. (pl. m.-ci) Di componimento, che è costituito da un solo verso. 
monostìlo, agg. Relativo a una colonna o a un pilastro in cui la sezione trasversale del fusto presenta una forma geometrica semplice come un cerchio, un rettangolo o un quadrato. 
monostròfico, agg. (pl. m.-ci) Di componimento costituito da una sola strofa.