Home page
motoscàfo, sm. Imbarcazione mossa da motore a scoppio, entro o fuoribordo. 
motoscàfomotoscàfomotoscuterìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) Chi guida un motoscooter. 
motoséga, sf. Sega azionata da un motore. 
motosidecar, sm. invar. Termine inglese corrispondente all'italiano motocarrozzetta. 
motosilurànte, sf. Nave silurante, piccola e veloce. 
motoslìtta, sf. 1 Tipo di slitta con motore a elica. 2 Motociclo munito di cingoli e pattino da neve. 
motóso, agg. Sporco di mota. 
mototorpedinièra, sf. Torpediniera dotata di apparato motore endotermico. 
motovedétta, sf. Nave piccola e veloce, antisommergibile, impiegata nella vigilanza delle coste. 
motoveìcolo, sm. Veicolo a motore dotato di due o tre ruote. 
motovelièro, sm. Veliero fornito di apparato ausiliario di propulsione a motore. 
motovelòdromo, sm. Pista con curve sopraelevate per gare ciclistiche e motoristiche, costruita in cemento o in legno. 
motovettùra, sf. Motoveicolo a tre ruote, generalmente dotato di carrozzeria chiusa. 
motozàppa, sf. Macchina a motore per lavorare il terreno. 
motozàttera, sf. Grossa barca, generalmente a fondo piatto, dotata di motore. 
motrìce, sf. Macchina o veicolo atto a trainare. 
motricità, sf. La funzione motoria e i complessi meccanismi che vi intervengono. 
Mott, Neville F. (Leeds 1905-Milton Keynes 1996) Fisico inglese. Compì importanti studi di magnetismo e nel 1977, con J. H. Van Vleck e P. Anderson, fu insignito del premio Nobel.