Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

narratìvo, agg. 1 Che narra. 2 Relativo a opera letteraria in cui l'autore racconta avvenimenti reali o immaginari. poema narrativo. 3 Che riguarda il narrare. seguiva uno stile narrativo
narratologìa, sf. Analisi del complesso delle forme narrative. 
narratóre, sm. (f.-trìce) 1 Chi narra. ~ lettore, oratore. 2 Novelliere, romanziere. ~ relatore, scrittore. 
Narratori delle pianure Racconto di G. Celati (1985). 
narrazióne, sf. 1 Il narrare. 2 Discorso o scritto con cui si narra qualcosa. ~ esposizione. 3 Cronaca, racconto, novella, romanzo. ~ descrizione. 
Narsète (478?-Roma 568) Generale di Giustiniano. Nel 551 fu al comando della guerra contro i goti in Italia, sostituendo Belisario. Nel 552 sconfisse Totila presso Gualdo Tadino e nell'anno successivo, Teia presso i monti Lattari. Gli fu quindi dato il governo della penisola, ma nel 567 venne destituito da Giustino II. 
nartèce, sm. Portico con colonne delle chiese paleocristiane, riservato ai catecumeni e ai penitenti. 
Narv´ez, Ramón María (Loja 1800-Madrid 1868) Militare e politico spagnolo. Tra il 1833 e il 1839, durante la prima guerra carlista, sostenne Isabella. In seguito fu più volte presidente del consiglio. 
nàrvalo, sm. Mammifero (Monodon monoceros) della famiglia dei Monodontidi e dell'ordine dei Cetacei. Il maschio è dotato di un dente sporgente, è lungo fino a 2,5 m, ha il corpo sgraziato, pinne pettorali corte, occhi molto piccoli e uno sfiatatoio a forma di semiluna nel mezzo della fronte. Le femmine partoriscono generalmente un piccolo (raramente due) lungo già 1,50 m circa. Vive abitualmente, in branchi nei mari artici, cibandosi di pesci e crostacei e viene cacciato dagli eschimesi per la carne usata come alimento, per il grasso che utilizzano come combustibile e per le ossa utilizzate per la fabbricazione di arnesi vari. 
Narvik Città della Norvegia settentrionale (19.000 ab.), a una latitudine di 68° nord. Porto sull'Ofotfjord. Esportazione di ferro. 
Narzòle Comune in provincia di Cuneo (3.081 ab., CAP 12068, TEL. 0173). 
NAS Sigla di Nucleo Anti-Sofisticazioni. 
NASA Ente americano che amministra tutto ciò che riguarda la ricerca spaziale e aeronautica (National Aeronautics and Space Administration); venne fondata da Eisenhower nel 1958; ha sede a Washington e controlla le attività del Kennedy Space Center in Florida, del Jet Propulsion Laboratory in California e del Goddard Space Flight nel Maryland. 
nasàle, agg. 1 Relativo al naso. 2 Suono con risonanza nasale. 
nasalità, sf. Risonanza nasale nell'articolazione di una vocale o consonante. 
nasalizzàre, v. tr. Pronunciare con suono nasale. 
nasalizzàto, agg. Fonema articolato con risonanza nasale. 
nasalizzazióne, sf. Trasformazione di un fonema orale nel corrispondente fonema nasale. 
nasàta, sf. Colpo inferto o ricevuto col naso. 
nascènte, agg. Che nasce, sta nascendo. luna nascente
<< indice >>