Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

némbo, sm. 1 Massa di nuvole poco elevate, portatrici di pioggia. 2 Grande insieme di persone o animali in movimento. 
nembostràto, sm. Nube bassa dai contorni frastagliati, portatrice di pioggia o neve. 
Nèmbro Comune in provincia di Bergamo (11.116 ab., CAP 24027, TEL. 035). Centro industriale (prodotti tessili, siderurgici e cartari) della val Seriana. Gli abitanti sono detti Nembresi
Nembrod o Nimrod Personaggio biblico, nipote di Cam. Secondo la leggenda fu re e fondatore di Ninive. 
Nemèa Nella geografia antica, piccola valle greca a sud ovest di Corinto in cui si svolgevano i giochi omonimi. Il suo nome è legato anche alla lotta di Eracle con il leone nemeo e alla spedizione dei Sette contro Tebe. 
Nemertìni Vermi acquatici marini che danno nome al tipo omonimo, sottoregno dei Metazoi. Vivono in colonie aggrovigliate che assomigliano ad alghe. Il corpo cilindrico o piatto può anche raggiungere diversi metri di lunghezza. Comprendono circa 800 specie. 
nèmesi, sf. invar. 1 Dea della giustizia. 2 Giusta compensazione. 
Nemesi (letteratura) Opera di poesia di A. Tibullio (I sec a. C.). 
Nèmesi (mitologia) Personaggio mitologico, dea primordiale greca e figlia della Notte. Dalla violenza subita da Zeus originò Elena, apportatrice di male agli uomini. Fu ritenuta la restauratrice dell'ordine morale del mondo. 
Nemestrìnidi Famiglia di Insetti Ditteri Ortorafi Brachiceri dal corpo robusto con la testa grossa e le zampe corte e munite di apparato boccale succhiatore non perforante con il quale si nutrono di nettare. 
Németh, L´szló (Nagybanya, odierna Baia Mare 1901-Budapest 1975) Romanziere ungherese. Tra le opere Carri settembrini (1937) e La nausea (1937). 
Nèmi Comune in provincia di Roma (1.586 ab., CAP 00040, TEL. 06). 
Nemica, La Dramma di D. Niccodemi (1915). 
nemìco, agg. e sm. agg. 1 Che odia qualcuno e ne desidera il male. ~ ostile. <> favorevole. 2 Che detesta qualcosa. era nemico della menzogna. 3 Appartenente allo stato con cui si è in guerra. il territorio nemico. 4 Dannoso. 5 Che mostra ostilità. ~ avverso, maldisposto. sguardo nemico
sm. 1 Persona nemica. ~ rivale. <> amico. si fece parecchi nemici con quelle dichiarazioni. 2 Esercito nemico. 
nemìco, agg. e sm. agg. 1 Che odia qualcuno e ne desidera il male. ~ ostile. <> favorevole. 2 Che detesta qualcosa. era nemico della menzogna. 3 Appartenente allo stato con cui si è in guerra. il territorio nemico. 4 Dannoso. 5 Che mostra ostilità. ~ avverso, maldisposto. sguardo nemico
sm. 1 Persona nemica. ~ rivale. <> amico. si fece parecchi nemici con quelle dichiarazioni. 2 Esercito nemico. 
nemmànco, avv. ant. o reg. Nemmeno. ~ neppure. 
nemméno, avv. e cong. Neanche, neppure. ~ manco, neanche. 
nemméno, avv. e cong. Neanche, neppure. ~ manco, neanche. 
Nèmoli Comune in provincia di Potenza (1.598 ab., CAP 85040, TEL. 0973). 
nemorènse, agg. Nell'antica Roma, appellativo di Diana e del sacerdote che presiedere al culto della dea. Deriva dal fatto che Diana veniva venerata sulle rive del lago Nemi, presso Aricia. 
<< indice >>