Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

API In informatica è la sigla di Application Program Interface (interfaccia per programmi applicativi). È un insieme di risorse messo a disposizione dei programmatori per creare interfacce utente e per gestire i dati in rete. 
API 
Sigla di Anonima Petroli Italiana. 
Àpi Nell'antico Egitto, divinità in forma di toro adorata a Menfi, incarnazione del dio Ptah. Quando un Api decedeva, veniva scelto un successore, e il defunto diveniva un Osiri, quindi un Osiri-Api. 
apiàrio, sm. Luogo dove sono raccolti gli alveari, e il complesso di questi. 
apicàle, agg. Dell'apice. 
apicalizzàto, agg. Di consonante che tende a essere realizzata ravvicinando la lingua a livello di denti e alveoli. 
àpice, sm. 1 Punta, estremità, punto culminante. ~ cima. <> fondo. 2 Sommo grado. l'apice della gloria. 3 Segno a forma di accento posizionato in alto a destra di alcune lettere, per dare particolari significati di troncamento o matematici. 
Àpice Comune in provincia di Benevento (5.683 ab., CAP 82021, TEL. 0824). 
apicectomìa, sf. Asportazione chirurgica dell'apice di un dente. 
apicifìsso, agg. Relativo all'antera il cui connettivo è innestato verso l'apice del filamento. 
Apìcio, Màrco Gàvio (sec. I d. C.) Famoso buongustaio romano. Di lui ci pervenne un rifacimento del IV sec. del suo ricettario, il De re coquinaria
apicìte, sf. Infiammazione localizzata sull'apice di un organo. 
apicocardiografìa, sf. Metodo diagnostico che si basa sulla registrazione delle curve di spostamento nella parte superiore del cuore. 
apicolisi, sf. Intervento chirurgico che stacca la pleura parietale della fascia endotoracica e riempie con aria la cavità che si è così formata. 
apicoltóre, sm. Chi esercita l'apicoltura. 
apicoltùra, sf. Allevamento di api. 
apigenìna, sf. Sostanza cristallizzata derivata dal flavone. Si isola dall'idrolisi dell'apiina con acido cloridrico bollente. 
apiìna, sf. Glucoside dell'apigenina che si trova nel sedano e nel prezzemolo. 
apìna, sf. Il veleno delle api. 
apiocrinus, sm. invar. Genere di Crinoidi articolati dei terreni giurassici. 
apion, sm. invar. Genere di Coleotteri della famiglia dei Curculionidi. 
<< indice >>