Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Generatore di password casuali

 

Notti bianche, Le Racconto di F. M. Dostoevskij (1848). 
Notti bianche, Le 
Film drammatico, italiano (1957). Regia di Luchino Visconti. Interpreti: Marcello Mastroianni, Maria Schell, Jean Marais. 
Notti di Cabiria, Le Film drammatico, italiano (1957). Regia di Federico Fellini. Interpreti: Giulietta Masina, Dorian Gray, Amedeo Nazzari. 
Notti e nebbie Romanzo di C. Castellaneta (1975). 
Notti Romane al sepolcro degli Scipioni Prosa di A. Verri (1792, 1804, postuma 1967). 
Notti romane, Le Prosa di G. Vigolo (1960). 
Nottiliònidi Famiglia di Mammiferi Chirotteri Microchirotteri caratterizzati da labbra carnose con labbro superiore alquanto incavato e per questo chiamati anche pipistrelli dal labbro leporino. Hanno piedi robusti con unghie ricurve e una membrana alare stretta. 
Nottingham Città (273.000 ab.) della Gran Bretagna e capoluogo della contea omonima. Situata sul fiume Trent, nell'Inghilterra centrale è sede di industrie meccaniche, tessili, conciarie, chimiche, alimentari, poligrafiche e del tabacco. Già insediamento sassone, fu fortificata da Guglielmo il Conquistatore (XI sec.). Interessanti il castello normanno (1130 ca), l'abbazia di Newstead (XII sec.) e la chiesa gotica di Santa Maria (XV sec.). 
Contea di Nottingham 
Contea (1.028.000 ab.) della Gran Bretagna, nell'Inghilterra centrale. Capoluogo la città omonima. 
Nottingham, Charles Howard cónte di (Effingham 1536-Haling House 1624) Ammiraglio inglese. Nel 1585 fu nominato lord ammiraglio dalla regina Elisabetta e gli venne affidata la flotta che nel 1588 nella Manica distrusse l'Invencible Armada. 
nòttola, sf. 1 Tipo di pipistrello. 2 Chiavistello dei battenti. 
Nome comune di uno fra i pipistrelli più grandi d'Europa. Mammifero (Nyctalus noctola) della famiglia dei Vespertilionidi e dell'ordine dei Chirotteri. Di colore rossastro, misura dagli 8 ai 13 cm, di cui 5 cm solo per la coda. Ha orecchie tozze e larghe, ali lunghe e strette e una rapidità di volo che gli consente di sfuggire facilmente ai rapaci. Diffuso in Europa (dalla Scandinavia al Mediterraneo) inAsia e in Africa. Si nutre di insetti ed è in tal modo utile all'agricoltura. 
Nottolìni, Lorènzo (Lucca 1787-1851) Architetto e ingegnere. Ricoprì l'incarico di architetto regio (1818), lavorando a Lucca, dove realizzò l'androne, lo scalone e le gallerie del Palazzo Pubblico (1819-1841); la cappella Orsetti al Camposanto. Come ingegnere curò la realizzazione dell'acquedotto a Lucca (1822-1833) e del ponte sospeso sulla Lima a Bagni di Lucca (1830). 
nottolìno, sm. Perno girevole per la chiusura di finestre e porte. 
nottùrna, sf. Manifestazione sportiva che si svolge durante le prime ore della notte. 
nottùrno, agg. e sm. agg. 1 Che si fa o che avviene di notte. la vita notturna della cittą era inesistente, non c'erano divertimenti. 2 Che esce e vive di notte. rapaci notturni
sm. 1 Composizione musicale di tono patetico e nostalgico. 2 Immagini riprese di notte o che riproducono l'oscurità notturna. 
Notturno Prosa di G. D'Annunzio (1921). 
Notturno indiano Romanzo di A. Tabucchi (1984). 
nòtula, sf. La nota del corrispettivo dovuto per prestazioni professionali. 
Nouadhibou Città (59.000 ab.) della Mauritania, nella baia del Levriero. Capoluogo della regione di Dakhlet. 
Nouakchott Città (480.000 ab.) della Mauritania, capitale della repubblica e capoluogo del distretto omonimo. Porto sulla costa atlantica è mercato di esportazione (rame). L'allevamento del bestiame e le industrie alimentari sono le principali risorse economiche. 
Nouméa Città (65.000 ab.) della Nuova Caledonia, sulla costa meridionale dell'isola. Capoluogo della Nuova Caledonia. Porto commerciale, esporta nichel, cromo, caffè, cacao, copra e legname. La città è sede di industrie alimentari. Fu fondata nel 1854 con il nome di Port-de-France. 
noùmeno, sm. In filosofia, l'oggetto della conoscenza intellettuale pura contrapposto al fenomeno, ossia all'oggetto che si manifesta. 
<< indice >>