Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

omòlogo, agg. (pl. m.-ghi) Conforme, corrispondente per origine. 
omòlogoomomòrfo, agg. 1 In botanica, che ha forma e aspetto uniforme. 2 In matematica, di insiemi che si corrispondono in un omomorfismo. 
Omonèuri Sottordine di Insetti Lepidotteri che hanno la nervatura delle ali anteriori e posteriori quasi identica. 
omonimìa, sf. 1 Persone o cose che hanno lo stesso nome. 2 L'essere omonimo. 
omònimo, agg. e sm. agg. Che ha lo stesso nome di un altro. 
sm. 1 Vocabolo che ha lo stesso suono e grafia di un altro, ma significato diverso. 2 Individuo, oggetto o luogo che presenta lo stesso nome di un altro. non gli era mai capitato di conoscere un suo omonimo
omopàusa, sf. Lo strato dell'atmosfera compreso tra 80 e 100 Km. 
omoplàta, sf. Scapola. 
omosessuàle, agg., sm. e sf. Che, o chi, è affetto da omosessualità. ~ donna lesbica; uomo invertito. 
omosessualità, sf. Attrazione sessuale verso persone dello stesso sesso. 
omosfèra, sf. Regione dell'atmosfera terrestre con composizione atmosferica costante. 
omotermìa, sf. 1 Caratteristica di un corpo omotermo. 2 Fenomeno che si verifica durante l'inverno in alcuni laghi consistente nell'equilibrio termico della massa delle acqua dovuto a un rimescolamento delle stesse. 
omotetìa, sf. In matematica, particolare caso di omologia in cui l'asse coincide con la retta impropria. 
omotètico, agg. (pl. m.-ci) Relativo all'omotetia. 
omotopìa, sf. Nella topologia algebrica, esistenza di una deformazione continua tra due sottospazi R e S di uno spazio topologico T che trasforma R in S e viceversa. 
Omòtteri Sottordine di Insetti Emitteri con due paia di ali uguali generalmente membranose. Hanno una testa fornita di occhi composti, ocelli e un rostro situato nella parte posteriore. Spesso hanno metamorfosi incompleta. 
omousiàni I seguaci della formula stabilita dal concilio di Nicea del 325 che proclamava la consustanzialità di Padre e Figlio e condannava la dottrina di Ario. 
omozigòte, agg. e sm. Gene che in una cellula diploide è identico nei due cromosomi omologhi. Cellula o organismo che presenta geni allelomorfi uguali per un dato carattere. <> eterozigote. 
OMS Sigla di Organizzazione Mondiale della Sanità. 
Omsk Città (1.148.000 ab.) della Russia, nella Siberia occidentale. Capoluogo della provincia omonima, sul fiume Irtys. Nodo ferroviario e centro commerciale della regione. Le principali industrie sono quelle meccaniche, tessili, chimiche, petrolchimiche, alimentari, conciarie e del legno. Fondata nel 1916, si sviluppò dopo la costruzione della ferrovia transiberiana. 
<< indice >>