Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

  

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

orchétto marìno, loc. sost. m. (pl. orchétti marìni) Nome volgare della Melanitta nigra, un uccello anseriforme appartenente alla famiglia degli Anatidi diffuso nelle regioni più settentrionali di Europa e Asia. 
orchi- Primo elemento di parole composte. 
orchialgìa, sf. Dolore di uno o di entrambi i testicoli. 
Orchidàcee Famiglia di piante erbacee perenni diffuse nelle regioni tropicali appartenenti all'ordine delle Ginandre. Hanno fiori vistosi isolati o raccolti in grappoli, pannocchie o spighe e di solito ermafroditi, radici aeree, pseudotuberi e frutti generalmente costituiti da una capsula deiscente. 
orchidèa, sf. Angiosperma (Orchis) della famiglia delle Orchidacee e dell'ordine delle Ginandre. Pianta erbacea di origine tropicale di cui esistono numerose specie, tanto da essere considerata la seconda famiglia del regno vegetale. È diffusa in tutto il mondo a eccezione di alcune zone desertiche dell'Asia e dell'Antartide. È caratterizzata da fiori vistosi di colore e forme diverse a seconda dell'ambiente in cui crescono, posizionati a testa in giù. Viene coltivata per scopi ornamentali. 
orchidopessìa, sf. Intervento chirurgico consistente nel fissare il testicolo allo scroto. Viene effettuato in caso di ectopia testicolare. 
orchiepididimìte, sf. Infiammazione che colpisce il testicolo e l'epididimo. 
orchis, sf. invar. Genere di orchidee terrestri a cui appartengono circa cento specie diffuse in Africa, America, Europa e Asia. 
orchìte, sf. Termine medico che designa genericamente un'infiammazione del testicolo. 
Órcia Fiume (30 km) della Toscana. Nasce dal monte Cetona e confluisce nel fiume Ombrone. 
Orciàno di Pésaro Comune in provincia di Pesaro (2.305 ab., CAP 61038, TEL. 0721). 
Orciàno Pisàno Comune in provincia di Pisa (568 ab., CAP 56040, TEL. 050). 
órcio, sm. Vaso di terracotta panciuto dotato di manici e bocca ristretta. ~ anfora, giara. 
òrco, sm. 1 Mostro delle fiabe. 2 Persona di aspetto mostruoso. 
Òrco Feglìno Comune in provincia di Savona (824 ab., CAP 17020, TEL. 019). 
Orcòmeno Nome di due antiche città greche. 
Orcomeno d'Arcadia 
Citata nell'Iliade, ebbe importanza nel VI e V sec. a. C. Fece parte della lega del Peloponneso (VI sec. a. C.) e della lega achea (223-199 a. C.). 
Orcomeno di Beozia 
Fu il principale centro della Beozia, prima del fiorire di Tebe. Partecipò alla guerra corinzia come alleata di Sparta (395-386 a. C.), fu distrutta dai tebani nel 364 a. C. e riedificata dal re macedone Filippo II nel 338 a. C. Nell'86 a. C. fu teatro della vittoria di L. Silla su Archelao, generale dell'esercito di Mitridate VI del Ponto. 
òrda, sf. Gruppo di barbari nomadi e predatori. ~ torma, frotta. 
ordàlia, sf. Giudizio di Dio, nel Medioevo. 
ordàlico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a ordalia. 
Ordelàffi, Scarpétta (?-1317) Signore di Forlì e capitano del popolo, nel 1304 capeggiò la lega di Bologna contro i guelfi neri. 
<< indice >>