Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Logo Blia.it

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

ordinàta, sf. 1 Sistemazione frettolosa. 2 L'asse verticale in un sistema cartesiano. 3 In aeronautica, elemento trasversale di fusoliera, scafo e simili. 
ordinataménte, avv. Con ordine. 
ordinatàrio, sm. Beneficiario di un titolo di credito. 
ordinatìvo, agg. Che serve a ordinare, a disporre. 
ordinàto, agg. 1 Che ha ordine, che fa tutto con ordine. ~ sistemato. <> disordinato. 2 Che ha ricevuto gli ordini sacri. 
ordinatóre, agg. e sm. (f.-trìce) Che, o chi, ordina. 
ordinazióne, sf. 1 L'ordinare. 2 Commissione di merce. ~ ordinativo. 3 Conferimento di un ordine sacro. 
órdine, sm. 1 Disposizione razionale di ogni cosa. ~ assetto. <> disordine. 2 Comando militare. 3 Modo di schierare i soldati. 4 Nella classificazione sistematica, in biologia, è la categoria che si trova gerarchicamente tra la classe e la famiglia. ~ catalogazione. 
Òrdine Nuòvo Rivista diffusa a Torino tra il 1919 e il 1925 fondata da Gramsci, Tasca, Terracini e Togliatti. Sospesa da Mussolini nel 1922 fu ripresa nel novembre del 1924. 
ordìre, v. tr. 1 Mettere in ordine i fili sul telaio, per tessere la tela. 2 Tramare, congiurare. ~ congegnare, architettare. sembra che lo scopo della sua giornata sia ordire continuamente inganni. 3 Mettere ordine nelle idee. 
ordìto, sm. 1 Messo sul telaio. 2 Insieme di fili sul telaio, tesi orizzontalmente, vicini e paralleli, destinati alla tessitura. 3 Tramato, architettato. 
orditóio, sm. Macchina per ordire, per tessere. 
orditóre, sm. (f.-trìce) 1 Operaio tessile addetto all'orditura. 2 Chi congiura, chi trama. 
orditùra, sf. 1 L'operazione di ordire o il risultato ottenuto. tessuto a orditura rada. 2 L'insieme delle strutture portanti di un tetto. 3 L'organizzazione di una congiura, di un inganno. 
Ordóna Comune in provincia di Foggia (2.445 ab., CAP 71040, TEL. 0885). 
Ordoņez, Bartolomé (Burgos ca. 1490-Carrara 1520) Scultore spagnolo. Tra le opere Statue funebri di Filippo il Bello e Giovanna la Pazza (1519-1520, Granada, Cappella Reale). 
ordos, sm. invar. Dialetto mongolo parlato nella regione dello Huang he. 
Ordoviciàno Secondo periodo del Paleozoico durato da circa 500 a 420 milioni di anni fa e compreso tra il Cambriano e il Siluriano. Durante l'Ordoviciano si ebbe l'inizio dell'orogenesi caledoniana, con la formazione di parte dei monti Appalachi. I più comuni animali fossili risalenti a questo periodo sono i Graptoliti, i Brachiopodi, i Trilobiti, gli Echinodermi e i Tunicati. La flora era composta solamente da alghe calcaree. 
Ordu Città (101.000 ab.) della Turchia, sulla costa del mar Nero, alla foce del fiume Melet. Capoluogo della provincia omonima. 
Ore disperate Film drammatico, americano (1955). Regia di William Wyler. Interpreti: Humphrey Bogart, Fredric March, Martha Scott. Titolo originale: The Desperate Hours 
<< indice >>