Home page
Paysand˙ Città (75.000 ab.) dell'Uruguay, sul fiume Uruguay. Capoluogo del dipartimento omonimo. 
Paysand˙ Città (75.000 ab.) dell'UruguayPaz (El Salvador), La Dipartimento (246.000 ab.) dell'El Salvador, nella Zona Centrale. Capoluogo Zacatecoluca. 
Paz (Honduras), La Dipartimento (112.000 ab.) dell'Hounduras sudoccidentale. Capoluogo La Paz. 
Paz (Messico), La Città (138.000 ab.) del Messico, capitale dello stato della Bassa California del Sud. 
Paz Estenssoro, Víctor (Tarija 1907-) Politico boliviano. Leader del Movimento nazionale rivoluzionario, fu tre volte presidente della repubblica (1952-1956, 1960-1964 e 1985-1990). 
Paz, Octavio (Città del Messico 1914-1998) Scrittore messicano, dopo gli inizi di carattere rivoluzionario e surrealistico (visse a Parigi), si orientò verso temi tipici dell'esistenzialismo. Fra le sue prime opere, Radice dell'uomo (1937); in seguito scrisse alcune raccolte di poesie come LibertÓ sulla parola, pubblicata nel 1960, Salamandra (1962), Versante est (1968), Ritorno (1976) e una serie di opere di saggistica come Il labirinto della solitudine (1950), I figli del fango (1973). Nel 1990 gli è stato assegnato il premio Nobel per la letteratura. 
Pazardzik Città (88.000 ab.) della Bulgaria centro-occidentale, sul fiume Marizza. Capoluogo del distretto omonimo. 
pazientàre, v. intr. Avere pazienza. ~ aspettare, attendere. 
paziènte, agg., sm. e sf. agg. 1 Che ha pazienza. ~ quieto, tranquillo. <> nervoso, impaziente. si riteneva una persona paziente. 2 Che necessita pazienza. era un paziente lavoro che richiedeva tempo e calma
sm. e sf. Chi, affetto da una malattia, è sottoposto alle cure di un medico. ~ ammalato, degente. 
paziènza, sf. 1 Qualità di chi sopporta con rassegnazione le varie avversità. ~ tolleranza. <> insofferenza. 2 Precisione, meticolosità nell'esecuzione di un lavoro. ~ accuratezza. <> negligenza. un lavoro fatto con pazienza
Paziènza, Andrèa (Bologna 1956-Lucca 1988) Disegnatore di fumetti italiano. Fece il proprio esordio professionale nel 1977 sul periodico Linus, rappresentando la contestazione giovanile con il personaggio Penthotal. Nel 1980 passò poi alla rivista Cannibale, creando la striscia di Zanardi, e quindi fornì la propria collaborazione anche a Corto Maltese e Comic Art
Pazza di Chaillot, La Dramma di J. Giraudoux (postumo 1945). 
Pazza storia del mondo, La Film comico, americano (1981). Regia di Mel Brooks. Interpreti: Mel Brooks, Madeline Kahn, Dom De Luise. Titolo originale: History of the World (Part 1) 
pazzaménte, avv. Da pazzo, esageratamente. 
Pazzàno Comune in provincia di Reggio Calabria (954 ab., CAP 89040, TEL. 0964). 
pazzarièllo, sm. Tipico banditore di prodotti alimentari di Napoli. 
pazzeggiàre, v. intr. Fare pazzie. 
pazzerèllo, agg. Spensierato, capriccioso. 
pazzerellóne, sm. Persona allegra, burlone.