Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

Pinnìpedi È un ordine di Mammiferi acquatici, diffuso nei mari freddi, dalle dimensioni notevoli, con corpo affusolato e arti trasformati in pinne, testa non molto grande, dentatura completa e in alcune specie (odobenidi) con canini molto sviluppati a forma di zanne, con baffi lunghi sul muso. Abili nuotatori, negli spostamenti sul terreno si trovano in difficoltà. Distribuiti geograficamente in molte zone, soprattutto quelle polari, vivono in branchi e vengono cacciati per le loro pelli e il grasso. Si dividono in Focidi, Odobenidi e Otaridi. 
pìnnula, sf. Ognuna delle appendici laterali delle braccia degli Echinodermi Crinoidi muniti di apparato riproduttore. 
pìno, sm. Pianta appartenente alla famiglia delle Pinacee, con foglie aghiformi, cresce perlopiù nelle zone fredde o temperate dell'emisfero settentrionale, dove forma foreste estesissime. In Italia è particolarmente diffuso il pino silvestre (Pinus sylvestris). 
Pìno d'Àsti Comune in provincia di Asti (189 ab., CAP 14020, TEL. 011). 
Pìno sùlla Spónda dél Làgo Maggióre Comune in provincia di Varese (290 ab., CAP 21010, TEL. 0332). 
Pìno Torinése Comune in provincia di Torino (8.428 ab., CAP 10025, TEL. 011). 
pinoccàta, o pinocchiàta, sf. Specialità umbra natalizia consistente in un dolce a base di pinoli e zucchero. 
pinòcchio, sm. Pinolo. 
pinòcchio, sm. Pinolo. 
Pinochet Ugarte, Augusto (Valparaíso 1915-) Generale e politico cileno. Nel 1973 promosse il golpe che rovesciò Unidad Popular, instaurò una dittatura e dal 1974 al 1990 fu presidente della repubblica. Il 17 ottobre 1998 Pinochet venne arrestato a Londra dalla polizia britannica, su richiesta delle autorità spagnole che indagavano sulla morte di cittadini spagnoli durante il golpe del 1973, aprendo un lungo contenzioso per l'estradizione 
pinocitòsi, sf. In citologia, modalità di ingestione e digestione di molecole da parte di cellule viventi consistente nell'accerchiamento delle molecole da parte della membrana cellulare e nel successivo isolamento delle stesse in un vacuolo in cui sono attaccate dai lisosomi. 
pinòlo, sm. Seme del pino domestico. 
pinot, sm. invar. Vitigno che produce l'omonimo vino. 
pinscher, sm. invar. Denominazione generica di un gruppo di cani da guardia e da compagnia. 
pìnta, sf. Misura di capacità usata negli Stati Uniti. 
Pìnta Nome di una delle tre navi con le quali Colombo effettuò il primo storico viaggio verso le Indie. 
pintadera, sf. invar. Termine spagnolo designante uno stampo in terracotta utilizzato nel Neolitico per pitturare il corpo. 
Pinter, Harold (Hackney, Londra 1930-) Drammaturgo. Le prime opere La stanza (1957) e Il compleanno (1958) erano già ambientate in un'atmosfera assurda ed emotivamente coinvolgente; nelle opere successive l'alienazione, la nevrosi e l'incomunicabilità presero il sopravvento per sottolineare l'assurdità dell'esistenza: Ritorno a casa (1965), La terra di nessuno (1975), Il bicchiere della staffa (1985), Taking Sides (1995). 
Pinto, Fer˝ao Mendes (Montemoro-Velho ca. 1510-Almada 1563) Cronachista. Tra le opere Peregrinazione (postumo, 1614). 
Pinturìcchio (Perugia 1454-Siena 1513) Pittore il cui vero nome è Bernardino di Betto. Allievo di B. Caporali, dal 1473 collaborò con il Perugino. Fu attivo a Roma, Perugia, Spoleto, Umbertide, Siena e Orvieto. Con il Perugino realizzò varie opere, fra cui le Storie di San Bernardino (1473, Perugia, Galleria Nazionale) e la decorazione della cappella Sistina (1481-1483). L'Incoronazione della Vergine fu eseguita in collaborazione con B. Caporali (1503, Roma, Pinacoteca Vaticana). Tra le altre opere Storie di Pio II (1505-1507, Siena, libreria del Duomo), Affreschi dell'appartamento Borgia in Vaticano (1492-1494), Affreschi della cappella Eroli nel duomo di Spoleto, e Annunciazione, Adorazione dei pastori, Disputa nel tempio e Sibille (1501, Spello, Santa Maria Maggiore, cappella Baglioni). È considerato un abile narratore e illustratore efficace, ma raramente capace di poesia. Fu una delle figure più importanti della scuola umbra. 
<< indice >>