Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore di password casuali

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

Plesiopòri Ordine di Anellidi oligocheti i cui individui maschili hanno i pori genitali nel segmento successivo a quello in cui si trovano i testicoli. 
Plesiosàuri Sottordine di Rettili sauropterigi marini, lunghi una decina di metri, con arti trasformati in pinne, corpo appiattito e collo lungo e snodato. Vissero nel Mesozoico. 
plessìmetro, sm. 1 Strumento medico usato nella percussione indiretta. 2 Metronomo. 
plèsso, sm. Formazione costituita di un intreccio di elementi affini quali vasi, nervi o fibre: ne sono esempio il plesso coroideo, il plesso cardiaco, il plesso celiaco. 
Plessy Arnould, Jeanne (Metz 1819-Courtivron, Côte d'Or 1897) Nome d'arte dell'attrice Jeanne-Sylvanie-Sophie Plessy. Figlia di artisti teatrali, già a sedici anni divenne associata della Comédie Française. Nel 1845, sposò il commediografo Auguste Arnould. 
pletismografìa, sf. Tecnica in cui si registrano graficamente le variazioni volumetriche di un organo causate dalle variazioni del volume sanguigno in esso contenuto. 
Pletodòntidi Famiglia di Anfibi urodeli acquatici, terrestri e cavernicoli, privi di polmoni e con respirazione cutanea. 
plètora, sf. 1 Anormale aumento della massa del sangue. 2 Sovrabbondanza in genere. ~ caterva, infinità, moltitudine. 
pletòrico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a pletora. 
Pletten Distretto (357.000 ab.) della Bulgaria, capoluogo la città omonima. 
Plettognàti Ordine di Pesci aventi i mascellari uniti fermamente ai premascellari. 
Plettospòndili Altra denominazione dei Cipriniformi dalle ossa weberiane in cui l'organo statico-acustico è collegato alla vescica natatoria tramite una catena di piccoli ossi. 
plèttro, sm. Lamina di osso, o altro materiale, con cui si suonano certi strumenti a corda. ~ penna. 
plèura, sf. Nei Vertebrati è la membrana sierosa di rivestimento dei polmoni; ognuna delle due pleure è costituita da due strati; la pleura viscerale riveste il polmone, mentre la pleura parietale riveste la cassa toracica. Questi due strati formano una cavità chiusa. 
In zoologia rivestimento cuticolare che è situato su entrambi i lati di ogni metameto del corpo degli Artropodi. 
plèurico, agg. (pl. m.-ci) Relativo a pleura. 
pleurìte, sf. Infiammazione della pleura. Caratterizzata da dolore acuto, intensificato dall'atto respiratorio profondo, dalla tosse e dai movimenti del torace, la pleurite può insorgere come patologia primaria oppure come conseguenza di una polmonite, di un infarto polmonare o di un'affezione tubercolare o tumorale. La pleurite viene distinta in secca (fibrinosa), sierofibrinosa, emorragica e purulenta. 
pleurìtico, agg. e sm. (pl. m.-ci) agg. Relativo a pleurite. 
sm. Chi è malato di pleurite. 
Pleurobrànchidi Famiglia di Molluschi Gasteropodi opistobranchi che presentano una testa provvista di due tentacoli e un grosso piede con cui strisciano sul fondo del mare. 
Pleurocapsàli Ordine di Alghe Cianofite che formano colonie filamentose. 
pleurocentèsi, sf. invar. Puntura della pleura fatta a scopo terapeutico. 
<< indice >>