Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

Pompeiàna Comune in provincia di Imperia (729 ab., CAP 18015, TEL. 0184). 
pompeiàno, agg. e sm. agg. Relativo a Pompei. 
sm. 1 Abitante o nativo di Pompei. 2 Di un colore rosso cupo simile a quello degli affreschi ritrovati a Pompei. 
pompèlmo, sm. Albero appartenente alla famiglia delle Rutacee, dai frutti simili al limone ma più grandi, di sapore amaro. 
Pompèo Màgno, Gnèo (Roma 106 a. C.-Pelusio 48 a. C.) Militare e politico romano, partecipò attivamente alla guerra civile come avversario di Silla. Fu poi inviato come proconsole in Spagna, dove affrontò i seguaci di Mario comandati da Sertorio, sconfiggendoli. Tornò poi in Italia, dove soffocò la rivolta di Spartaco, e divenne console (nel 70 a. C.). Eliminò i pirati dal Mediterraneo e sconfisse il re del Ponto, Mitridate, espandendo le sue conquiste anche in Asia (Siria e Giudea). Tornò a Roma ma, dopo aver sciolto l'esercito, la sua posizione si indebolì notevolmente; si decise quindi a formare il triumvirato con Cesare e Crasso. Alla morte di Crasso la posizione di Cesare si fece dominante e Pompeo decise di affrontarlo, con l'appoggio del senato, ma fu sconfitto infine a Farsalo e dovette fuggire in Egitto, dove venne assassinato per ordine del faraone Tolomeo XIV. 
pompholyx, sf. Eruzione vescicolosa localizzata nella palma o nel plantare e tra le dita. 
Pompiàno Comune in provincia di Brescia (3.162 ab., CAP 25030, TEL. 030). 
Pompidou, Georges (Montboudif 1911-Parigi 1974) Politico francese. Insegnante di lettere, militò come tenente di fanteria e partecipò alla resistenza. Succedette a de Gaulle come presidente della repubblica nel 1969. Precedentemente, dal 1962 era stato primo ministro e tra i suoi principali collaboratori. Ha scritto saggi di letteratura, in particolare un'antologia di poesie, citata da Eugenio Montale. 
pompière, sm. Appartenente al corpo dei Vigili del Fuoco. 
pompierìsmo, sm. La tendenza manifestata da un artista di utilizzare il linguaggio accademico per ottenere facilmente effetti. 
Pompìlidi Famiglia di Insetti Imenotteri aculeati. 
pompìsta, sm. e sf. Addetto a un distributore di carburante. 
pompòn, sm. invar. Fiocco di vario tessuto, usato come ornamento. quel berretto con il pomp˛n era delizioso
Pomponàzzi, Piètro (Mantova 1462-Bologna 1525) Filosofo rinascimentale italiano; partendo dalle idee di Aristotele, negò l'immortalità dell'anima (De immortalitate animae, 1516) e affermò il dominio delle leggi del fato sui destini umani. 
Pomponésco Comune in provincia di Mantova (1.457 ab., CAP 46030, TEL. 0375). 
Pompósa Centro, frazione di Codigoro, in provincia di Ferrara, in Emilia-Romagna. 
pomposità, sf. L'essere pomposo. 
pompóso, agg. Fatto con esagerazione. ~ fastoso, lussuoso. <> modesto, misero. 
Pompu Comune in provincia di Oristano (324 ab., CAP 09095, TEL. 0783). 
Poncaràle Comune in provincia di Brescia (3.301 ab., CAP 25020, TEL. 030). 
Poncaràle Comune in provincia di Brescia (3.301 ab., CAP 25020, TEL. 030). 
<< indice >>