Home page
Psittacifórmi Ordine di Uccelli comprendente la sola famiglia degli Psittacidi. 
psittacìsmo, sm. Disturbo del linguaggio che consiste nella ripetizione automatica di ciò che si legge o si sente senza però comprenderne il significato. 
psittacòsi, sf. Malattia infettiva causata da un parassita e trasmessa all'uomo dal pappagallo. 
Pskov Città (204.000 ab.) della Federazione russa capoluogo della provincia omonima, situata presso il confine con l'Estonia, sulle sponde del lago dei Ciudi. La città ha origini antiche e sono presenti numerosi edifici storici, come le chiese della Trasfigurazione nel monastero Ivanovskij, il Cremlino, del XII sec., e la chiesa della Trinità (XIV sec.). L'economia si basa prevalentemente sulle attività industriali (settore meccanico, tessile, alimentare, dell'abbigliamento). 
psoas, agg. e sm. invar. Relativo a ognuno dei due muscoli pari del bacino. 
Psocòtteri Ordine di piccolissimi Insetti dall'esoscheletro delicato e pessimi volatori. Sono detti anche corrodenti o copeognati. 
Psofìidi Famiglia di Uccelli gruiformi a cui appartiene il solo genere Psophia, le cui specie, dette agami, vivono nelle regioni tropicali dell'America meridionale. 
psofòmetro, sm. Apparecchio che serve per misurare i disturbi induttivi delle linee telefoniche. 
psorìasi, sf. Diffusa dermatosi dovuta a cause ignote che si manifesta con chiazze eritematose di colore rosso ricoperte di squame secche e biancastre, abitualmente circoscritte a gomiti e ginocchi. In casi molto rari, può estendersi a tutta la superficie cutanea (psoriasi universale). La malattia può insorgere a qualsiasi età, pur essendo poco frequente nei primi anni di vita, ha un decorso cronico e si attenua con la senescenza. 
PSSC Sigla di Physical Science Study Committee (comitato per lo studio della scienza fisica). 
psss!, inter. Grafia corrispondente al suono che si usa per attirare l'attenzione di qualcuno. 
Psycho Film giallo, americano (1960). Regia di Alfred Hitchcock. Interpreti: Anthony Perkins, Janet Leigh, Vera Miles. Titolo originale: Psycho 
Pt Simbolo chimico del platino. 
pt 
Sigla di pint (pinta, unità di misura). 
PT 
Sigla di Poste e Telegrafi. 
Ptah Personaggio mitologico, dio degli antichi egizi originario di Menfi. Nel periodo in cui Menfi fu capitale, tra il 2600 e il 2200 a. C., acquistò enorme importanza come capo degli otto dei primordiali, detto ogdoade. 
pter(o)- Primo elemento di parole composte. 
Ptèridi, o Pterìidi Famiglia di Molluschi Lamellibranchi marini composta da quelle che sono chiamate comunemente ostriche perlacee. 
Pteridòfite In botanica è una divisione del regno vegetale alla quale appartengono le piante prive di fiori con tessuti ben vascolarizzati (le Crittogame vascolari). Sono piante la cui origine è molto antica, e furono le prime piante vascolari a evolversi sulla Terra. Per quanto concerne la generazione, le pteridofite presentano un'alternanza fra uno sporofito diploide e un gametofito aploide, con prevalenza del primo. Tipiche piante di questo genere sono le felci, gli equiseti, i licopodi. 
Pteridospèrme, o Pteridospermofìte Classe di piante superiori fossili chiamate anche cicadofilicine. 
pterìgio, sm. Ispessimento membranoso parziale della congiuntiva che può anche raggiungere il centro dell'occhio. Ha forma triangolare con il vertice rivolto verso la cornea. 
Pterigòti Sottoclasse di Insetti comprendente forme per lo più alate.