Home page
ridicolizzàre, v. tr. Rendere ridicolo. 
ridìcolo, agg. e sm. agg. 1 Che fa ridere. ~ esilarante. <> lugubre. proposte ridicole, assurde. 2 Sproporzionato. ~ spropositato. compensi ridicoli rispetto al lavoro da fare
sm. Ciò che fa ridere. mettere in ridicolo qualcuno, schernirlo. 
ridimensionaménto, sm. Il ridimensionare o ridimensionarsi. 
ridimensionàre, v. tr. 1 Adeguare un impianto a nuove esigenze. 2 Riportare nella giusta misura, dimensione, valore. gli insuccessi ridimensionarono quell'atleta
ridipìngere, v. tr. Dipingere nuovamente. 
ridìre, v. tr. 1 Dire nuovamente. ~ ripetere. odiava ridire sempre le stesse cose. 2 Ripetere cose dette da altri. 3 Narrare. 4 Controbattere. ~ rimbeccare, ribattere. non c'era nulla da ridire sulla sua prestazione in campo
ridiscéndere, v. tr. e intr. Scendere nuovamente. 
ridiscórrere, v. intr. Discorrere nuovamente. 
ridisegnàre, v. tr. Disegnare nuovamente. 
ridistribuìre, v. tr. Distribuire nuovamente o in modo diverso. 
ridistribuzióne, sf. Distribuzione effettuata in modo differente dalla precedente. 
ridivenìre, v. intr. Divenire nuovamente. 
ridiventàre, v. intr. 1 Diventare nuovamente. 2 Tornare allo stato di prima. ~ ritornare. 
Ridler, Anne (Rugby 1912-) Scrittrice inglese. Autrice di raccolte poetiche (Poesie, 1939; Un sogno osservato, 1941; Una questione di vita e di morte, 1959) e di lavori teatrali (La fabbrica ombra, 1946; Rosinda, 1973). 
Ridólfi, Còsimo (Firenze 1794-1865) Politico. Fondò il Giornale agrario toscano nel 1827 e fu presidente del consiglio toscano nel 1848. Sostenne l'annessione della Toscana al Piemonte (1859). 
Ridólfi, Màrio (Roma 1904-Marmore 1984) Architetto e urbanista. Tra le opere il quartiere Tiburtino (1950) e le case in viale Etiopia (1951) a Roma. 
Ridolìni Nome con cui è noto in Italia l'attore comico Larry Semon. 
ridomandàre, v. tr. Domandare nuovamente o con più insistenza. 
ridonàre, v. tr. Donare nuovamente. 
ridondànte, agg. Sovrabbondante. ~ eccessivo, pesante.