Home page
ridótta, sf. Piccolo fortino. 
ridótto, agg. e sm. agg. Diminuito. ferrovia a scartamento ridotto, in cui la distanza fra i binari è inferiore alla norma. 
sm. Nei teatri, sala in cui si intrattengono gli spettatori durante gli intervalli di uno spettacolo. 
riducènte, agg. Che è in grado di ridurre. 
riducìbile, agg. Che si può ridurre. 
ridùrre, v. v. tr. 1 Ricondurre al luogo di partenza. 2 Diminuire, restringere. ~ calare. <> aumentare. 3 Far diventare. lo aveva ridotto uno straccio
v. intr. pron. Diventare, ricondursi a un certo stato. 
riduttivaménte, avv. In modo riduttivo. 
riduttìvo, agg. Relativo a riduzione. 
riduttóre, agg. e sm. (f.-trìce) agg. Che riduce. 
sm. 1 Chi riduce. 2 Dispositivo che permette di ridurre il valore di una grandezza fisica. riduttore di velocitÓ angolare
riduzióne, sf. 1 L'azione del ridurre. 2 Sconto, diminuzione. 
Riebeeck, Jan Van (Culemborg 1618-Batavia 1670) Esploratore olandese. Fu governatore (1652-1662) di Città del Capo. I suoi scritti diedero origine all'afrikaans. 
riècco, avv. Ecco nuovamente. 
riecheggiaménto, sm. Il riecheggiare. 
riecheggiàre, v. v. tr. 1 Produrre l'eco. ~ echeggiare. il vento riecheggiava il suono delle campane. 2 Imitare uno stile. 
v. intr. Echeggiare nuovamente. ~ rammentare. 
riedificàre, v. tr. Edificare nuovamente, ricostruire. ~ ricostruire. <> abbattere. 
riedificazióne, sf. Il riedificare. 
riedizióne, sf. 1 Nuova edizione. 2 Realizzazione rinnovata di un'opera teatrale o cinematografica già rappresentata. 
rieducàbile, agg. Che può essere rieducato. 
rieducàre, v. tr. 1 Educare nuovamente. ~ reinsegnare. <> diseducare. 2 Recuperare una persona o un oggetto alla piena funzionalità. ~ riattivare. doveva procedere a rieducare l'arto fratturato
rieducazióne, sf. Il rieducare. 
Rieger, Frantisek Ladislav (Semily 1818-Praga 1903) Politico ceco. Si batté per l'individualità della Boemia che affermò nella celebre dichiarazione del 1868.