Home page
salmì, sm. invar. Piatto a base di selvaggina, condito con olio, vino, erbe aromatiche e aceto. 
salmista, sm. Chi scrive salmi o li canta. 
salmistràre, v. tr. Trattare con sale e salnitro, a scopo di conservazione (in genere riferito alla lingua di bue). 
salmistràto, agg. Ciò che è stato salmistrato. 
salmistràto, agg. Ciò che è stato salmistrato. 
salmodìa, sf. Tecnica di canto dei salmi, in genere cantilenante e triste. 
salmodiàle, agg. Relativo alla salmodia. 
salmodiànte, agg. Ciò che è cantilenante. 
salmodiàre, v. intr. Cantare salmodie. 
salmòdico, agg. (pl. m.-ci) Relativo ai salmi o alle salmodie. 
Salmoiràghi, Àngelo (Milano 1848-1938) Ingegnere e industriale italiano. Fondatore del grande complesso industriale La Filotecnica Salmoiraghi spa, ora facente parte del gruppo IRI, si dedicò alla costruzione di apparecchi fotografici, ottici e di precisione e di strumenti geodetici e topografici. 
Salmon, Thierry (1957-) Regista teatrale belga. Diresse A. da Agata (1986) e Le troiane (1989). 
salmonàto, agg. Che ha caratteristiche del salmone. 
salmóne, sm. Pesce (Salmo salar) della famiglia dei Salmonidi e dell'ordine dei Clupeiformi, lungo in media 1 m e pesante fino a 15 kg. Ha corpo grigio, con macchie scure e parti inferiori più chiare. Tipico pesce migratore, da adulto vive nelle acque dolci dell'Europa e dell'America settentrionale, dove si riproduce. Dalle carni pregiate, viene consumato fresco, affumicato o conservato. 
salmonèlla, sf. Gruppo di germi enterobatterici patogeni, responsabili di malattie dell'uomo quali il tifo, il paratifo e la salmonellosi. Hanno corpo a bastoncino e sono gram-negativi. 
salmonellòsi, sf. Malattia infettiva contagiosa provocata da salmonella, un gruppo di germi gram-negativi. Si può essere contagiati ingerendo alimenti contaminati o con un contatto diretto con i portatori (umani, bovini, suini, pollame, rettili o uccelli). I sintomi della salmonellosi sono diarrea, vomito, febbre e dolori addominali. Può essere adeguatamente curata con una terapia antibiotica. 
salmonicoltùra, sf. Tecnica di allevamento di salmoni. 
Salmònidi Grande famiglia di Pesci clupeiformi con il corpo allungato, ricoperto da squame cicloidi che presenta una marcata linea trasversale. 
Salmonifórmi Ordine di Pesci Actinopterigi al quale in data odierna si fanno appartenere le famiglie degli argentinidi, dei cauliodontidi, dei coregonidi, dei dallidi, degli esocidi, dei galassisidi, degli idiacantidi, dei malacosteidi, opistoprottidi, dei salangidi, dei salmonidi, degli sternoptichidi, degli stomiatidi e degli umbridi. 
Salmour Comune in provincia di Cuneo (582 ab., CAP 12040, TEL. 0172).