Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

satinàre, v. tr. Rendere degli oggetti lisci e lucidi come la seta. 
satinàto, agg. Che è stato reso liscio e lucido mediante il procedimento di satinatura. 
satinatrìce, sf. Macchina usata per satinare. 
satinatùra, sf. Procedimento per satinare. 
sàtira, sf. 1 Opera letteraria di chiaro intento burlesco. ~ caricatura, ironia. 2 Insieme delle satire di un certo periodo storico o di un certo poeta. 
Satire Opera di poesia di G. Lucilio (II sec. a. C.). 
Satire 
Componimenti di Q. O. Flacco (41-30). 
Satire 
Componimenti di D. G. Giovenale (100-130). 
Satire 
Opera di poesia di L. Ariosto (1517-1525). 
Satire 
Opera di poesia di M. Régnier (1609-1613). 
Satire 
Opera di poesia di V. Alfieri (1786-1797). 
satireggiàre, v. tr. Fare della satira. 
satirésco, agg. (pl.-chi) Di o da satiro. 
satirìasi, sf. invar. Stato patologico di sovreccitazione sessuale. 
satìrico, agg. (pl.-ci) 1 Del satiro, satiresco. 2 Del genere della satira. ~ ironico, mordace. 
Satìridi Famiglia di Insetti Lepidotteri eteroneuri ropaloceri a cui appartengono farfalle con ali scuri e ocelli più chiari. 
satirióne, sm. Fungo (Phallus impudicus) della famiglia delle Fallacee e della classe dei Basidiomiceti. Non commestibile. 
sàtiro, sm. Persona dalle forti esigenze sessuali, lussuriosa. ~ libidinoso, vizioso. 
Sàtiro (Treviri 334?-Milano 377?) Santo e fratello di Sant'Ambrogio, di cui fu amministratore. Si festeggia il 17 settembre. 
satìvo, agg. Seminativo. 
Satna Città (91.000 ab.) dell'India, nello stato di Madhya Pradesh, capoluogo del distretto omonimo. 
Sato, Eisaku (Tabuse 1901-Tokyo 1975) Politico giapponese. Di ideologia liberal-democratica fu primo ministro dal 1964 al 1972. Nel 1974 fu insignito del premio Nobel per la pace. 
satollàre, v. v. tr. Sfamare a sazietà persone o animali. 
v. rifl. Riempirsi di cibo, fino a essere sazi. 
satóllo, agg. Sazio, che ha mangiato a sufficienza. 
Satpura, mónti Catena montuosa dell'India, estesa da Ratanpur ad Amarkantak. Vetta più elevata il monte Dhupgarh (1.350 m). 
<< indice >>