Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

  

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

 

semplicìsta, sm. e sf. (pl. m.-i) 1 Chi pecca di superficialità. 2 Erborista. 
semplicìstico, agg. (pl. m.-ci) Che mostra semplicismo. 
semplicità, sf. 1 L'essere semplice, facile. 2 Ingenuità. ~ sprovvedutezza. <> astuzia. 
semplificàre, v. v. tr. 1 Rendere più facile. <> complicare. 2 Dividere numeratore e denominatore per uno stesso fattore. ~ ridurre. semplificare una frazione
v. intr. pron. Diventare più semplice e chiaro. con le sue spiegazioni il compito si semplificò
semplificatìvo, agg. Che semplifica. 
semplificatóre, agg. e sm. agg. Che semplifica. 
sm. Chi semplifica. 
semplificazióne, sf. L'atto di semplificare. 
sèmpre, avv. 1 Con continuità nel tempo. <> mai. da sempre, da tempo immemorabile. 2 Per l'eternità. per sempre. 3 Purché. verrò sempre che invitiate anche la mia ragazza. 4 Ancora. ~ nuovamente. le chiese se lavorasse sempre per lo stesso ufficio
semprevérde, agg. e sm. agg. Che conserva il colore verde delle foglie in ogni stagione. 
sm. Pianta che conserva il verde delle foglie. 
semprevìvo, sm. Angiosperma (Sempervivum tectorum) della famiglia delle Crassulacee e dell'ordine delle Rosali. Pianta erbacea con fiori di colore rosa, originaria dell'Europa. Viene coltivato a scopo ornamentale. 
Sempronia Gens dell'antica Roma a cui appartenne la famiglia dei Gracchi. Dalle documentazioni sembra che fosse patrizia nel V sec. a. C. e plebea successivamente. 
Lex Sempronia 
Nell'antica Roma, denominazione di diversi provvedimenti legislativi i primi dei quali furono varati da M. Sempronio Tuditano (193 a. C.) e da T. Sempronio Gracco (167 a. C.). 
Semproniàno Comune in provincia di Grosseto (1.462 ab., CAP 58055, TEL. 0564). 
semprònio, sm. sing. Persona generica di cui non interessa nulla, citato con tizio e caio. 
Semprun, Jorge (Madrid 1923-) Romanziere. Tra le opere Il grande viaggio (1963) e Che bella domenica! (1960). 
sèna, o sènna, sf. 1 Denominazione di alcune specie di cassia. 2 La droga lassativa ricavata dalle foglie di alcune specie di cassia. 
Senàgo Comune in provincia di Milano (18.203 ab., CAP 20030, TEL. 02). Centro agricolo (coltivazione di foraggi e cereali) e industriale (prodotti tessili, chimici, alimentari, meccanici ed elettrotecnici). Gli abitanti sono detti Senaghesi
senàle, sm. Asta cilindrica sulla quale si appoggia e scorre la gola del picco nei veliere forniti di rande a picco. 
Senàles (in ted. Schnals) Comune in provincia di Bolzano (1.379 ab., CAP 39020, TEL. 0473). 
Senàle-San Felìce (in ted. Unsere Liebe Frau im Walde-Sankt Felix) Comune in provincia di Bolzano (709 ab., CAP 39010, TEL. 0463). 
Senancour, Étienne-Pivert de (Parigi 1770-Saint Cloud 1846) Romanziere. Tra le opere Oberman (1804). 
<< indice >>