Home page
Simenon, Georges(Liegi 1903-Losanna 1989) Scrittore belga in lingua francese. Autore di numerosissimi romanzi polizieschi, creò il popolare personaggio del commissario Maigret che è al centro di molti dei suoi libri. 
Sìmeri CrìchiComune in provincia di Catanzaro (3.354 ab., CAP 88050, TEL. 0961). 
SimètoFiume (113 km) della Sicilia orientale. Nasce dai monti Nebrodi e sfocia nel mar Ionio. 
SimeulueIsola (20.000 ab.) dell'Indonesia, nell'oceano Indiano, al largo della costa nordoccidentale dell'isola di Sumatra. 
SimferopolCittà (328.000 ab.) dell'Ucraina, nel settore meridionale della penisola di Crimea, sul fiume Salgir. Capoluogo della provincia di Crimea. 
similàre, agg.Simile, dello stesso tipo. 
similarità, sf.L'essere similare. 
SimilàunVetta delle Alpi Venoste nota per il ritrovamento su un suo ghiacciaio di un corpo mummificato di grande interesse paleoantropologico. 
sìmile, agg. e sm.agg. 1 Analogo, somigliante. <> differente. avevano pensieri simili. 2 Tale. un simile atteggiamento non poteva proprio perdonarlo. 3 Di figure che hanno gli angoli uguali. 
sm. 1 Persona affine a un'altra. il proprio simile, il prossimo. 2 Persona della stessa specie. 
similitùdine, sf.1 Somiglianza. ~ rassomiglianza, affinità. <> dissimilitudine. 2 Paragone, figura retorica per descrivere un concetto utilizzandone un altro di più immediata comprensione. 
In geometria è la trasformazione del piano o dello spazio che conserva gli angoli e altera i segmenti secondo una costante di proporzionalità fissata che viene detta rapporto di similitudine. Le due figure corrispondenti vengono dette simili. 
In fisica vengono chiamate teorie di similitudine le teorie che mediante il confronto di sistemi meccanici, termici ecc. sono in grado di stabilire i legami esistenti tra determinate grandezze, invarianti ripetto alle unità di misura. 
similménte, avv.In modo identico, simile. 
similòro, sm. sing.Materiale formato da zinco, stagno e rame dal colore simile all'oro. ~ princisbecco, ottone. 
similpèlle, sf. sing.Pelle sintetica, usata nei rivestimenti, abiti, valigie. 
Simionàto, Giuliètta(Forlì 1910-) Mezzosoprano italiano. Dopo gli esordi alla Scala di Milano nel 1935 si è distinta soprattutto come grande interprete rossiniana. 
SimlaCittà (81.000 ab.) dell'India, sul versante sudoccidentale dell'Himalaya. Capitale dello stato dell'Himachal Pradesh. 
SIMMIn informatica è la sigla di Single In Line Memory Module (modulo di memoria singolo in linea). Si tratta di un modulo di memoria a inserimento. 
simmachìa, sf.Alleanza tra due o più stati. 
SimmentalValle della Svizzera, nelle Alpi Bernesi, attraversata dal fiume Simme. 
simmetrìa, sf.Disposizione regolare di una struttura rispetto un ente di riferimento. <> asimmetria. 
simmètrico, agg.(pl. m.-ci) Che mostra simmetria.