Home page
accorpàre, v. tr. Riunire cose, strutture separate. ~ unificare. <> dividere. 
accórrere, v. intr. Correre verso un luogo, specialmente per portare aiuto. ~ precipitarsi. <> andarsene, sciamare. 
accortézza, sf. Astuzia, cautela. ~ accorgimento. <> disattenzione, sventatezza. 
accòrto, agg. Avveduto, assennato. ~ perspicace. <> sbadato. 
accosciàrsi, v. rifl. Accovacciarsi, piegandosi sulle cosce. In araldica il participio passato (accosciato) indica un animale seduto. 
accostaménto, sm. 1 Avvicinamento. ~ abbinamento. <> allontanamento. 2 Paragone. ~ raffronto. <> contrapposizione. 
accostàre, v. v. tr. 1 Avvicinare. ~ approssimare. <> scostare. accostare un tavolo al muro. 2 Accomunare, apparentare. ~ paragonare. <> contrapporre. 
v. intr. 1 Avvicinare il fianco di una nave alla banchina. 2 Combaciare. 
v. intr. pron. 1 Avvicinarsi, approssimarsi. ~ appressarsi. <> allontanarsi. 2 rassomigliare. <> differire. 
accostàta, sf. Movimento che la nave esegue verso dritta o verso sinistra per cambiare rotta. 
accòsto, avv., agg. e sm. avv. Vicino, accanto. ~ presso. <> discosto. 
agg. Accostato, vicino. 
sm. 1 Protezione o appoggio di cui si può usufruire per conseguire un qualsiasi vantaggio. 2 In marina, accostamento, approdo, attracco. 
accostumàre, v. v. tr. Avvezzare, assuefare. ~ abituare. <> disabituare. 
v. rifl. Abituarsi. 
accotonàre, v. tr. 1 Nell'industria tessile, arricciare il pelo ai pannilani. 2 Cotonare i capelli. 
accotonatùra, sf. 1 Nell'industria tessile, operazione dell'accotonare. 2 Cotonatura dei capelli. 
account, sm. invar. 1 Termine inglese che sta a indicare il conto bancario. 2 Accredito che permette di avere accesso (solitamente a pagamento) a Internet o a un'altra rete di computer. È caratterizzato da un identificativo (username o userid) e da una parola d'ordine (password). 
account executive, loc. sost. m. Chi amministra il budget pubblicitario di un'azienda. 
accovacciàrsi, v. rifl. Rannicchiarsi, acquattarsi. ~ accoccolarsi. <> ergersi. 
accovonàre, v. tr. Riunire e legare in covoni piante tagliate di cereali. 
accozzàglia, sf. Insieme disordinato di persone o cose. ~ congerie. 
accozzàme, sm. Accozzaglia. 
accozzaménto, sm. Unione disordinata e senza un criterio preciso di cose o persone. 
accozzàre, v. v. tr. Mettere insieme cose e persone senza ordine; mettere insieme due o più colori non intonati l'uno con l'altro. 
v. rifl. e rifl. rec. Riunirsi, adunarsi.