Home page
smeraldìno, agg.Del colore dello smeraldo. 
smeràldo, agg. e sm.agg. invar. Verde. 
sm. Pietra preziosa dal colore verde, varietà di berillo. 
smerciàbile, agg.Che può essere smerciato, venduto con facilità. 
smerciabilità, sf.L'essere smerciabile. 
smerciàre, v. tr.1 Vendere. 2 Rifilare. 
smèrcio, sm.(pl. smerci) Vendita, spaccio. ~ commercio. 
smerdàre, v.v. tr. 1 Svergognare. ~ disonorare. 2 Imbrattare con escrementi. 
v. rifl. Sporcarsi con escrementi. ~ lordarsi. 
smèrgo, sm.Denominazione comune degli Anseriformi del genere Mergus (smergo maggiore, Mergus merganser e smergo minore, Mergus serrator). Si cibano di pesci e sono di passo in Italia. 
smerigliàre, v. tr.1 Levigare con lo smeriglio. 2 Rendere traslucido un vetro. 
smerigliàto, agg.Che è stato levigato con lo smeriglio. 
smerigliatóre, sm.Chi compie la smerigliatura. 
smerigliatrìce, sf.Macchina per eseguire la smerigliatura. 
smerigliatùra, sf.L'operazione consistente nello smerigliare. 
smerìglio, sm.(pl.-gli) 1 Minerale di corindone molto duro, utilizzato in polvere come abrasivo. 2 Uccello dei falconiformi. 3 Pesce pavone. 
SmerìlloComune in provincia di Ascoli Piceno (431 ab., CAP 63020, TEL. 0734). 
smerlàre, v. tr.Eseguire ricami ai bordi di stoffe o tessuti. 
smerlatùra, sf.L'atto di smerlare e la parte di stoffa ricamata che si trova sui bordi. 
smerlettàre, v. tr.Smerlare. 
smèrlo, sm.Il lavoro che produce la smerlatura. ~ merlettatura, trina. 
smésso, agg.1 Non più indossato. 2 Che ha abbandonato una precedente mansione.