Home page
spergiuràre, v. intr. Giurare il falso. 
spergiùro, agg. e sm. agg. Che giura il falso, mentitore. 
sm. 1 Chi giura il falso. 2 Il giuramento del falso. 
spericolàrsi, v. intr. pron. 1 Esporsi a forti rischi e pericoli. 2 Spaventarsi dei rischi. 
spericolàto, agg. 1 Che non teme o non ha coscienza dei rischi a cui si espone. 2 Che crede di vedere pericoli anche quando non ne esistono. 
sperimentàbile, agg. Che può essere sperimentato. 
sperimentabilità, sf. La condizione di essere sperimentabile. 
sperimentàle, agg. 1 Che riguarda un esperimento, una sperimentazione. metodo sperimentale, che si basa su esperimenti. 2 Che riguarda attività che cercano novità e innovazione in un determinato campo. 
si trattava ancora di una soluzione sperimentale, ma giÓ valida
sperimentalìsmo, sm. Metodo scientifico che si basa sulle prove fornite dall'esperienza, dal metodo sperimentale. 
sperimentalìsta, sm. (pl.-i) Chi aderisce e sostiene lo sperimentalismo. 
sperimentalìstico, agg. (pl. m.-ci) Riguardante lo sperimentalismo. 
sperimentàre, v. v. tr. 1 Fare esperimenti scientifici, prove volte a verificare una certa condizione. 2 Conoscere per esperienza passata. aveva giÓ sperimentato quanto potesse essere dura una delusione d'amore. 3 Mettere alla prova, tentare. avrebbe voluto sperimentare la sua sinceritÓ
v. intr. pron. Confrontarsi, mettersi alla prova. 
sperimentàto, agg. 1 Che ha esperienza, abile. 2 Di cui si è già verificato per esperimento, il funzionamento. 
sperimentatóre, sm. (f.-trìce) Chi sperimenta. 
sperimentazióne, sm. 1 L'atto di sperimentare. 2 Nella scuola, situazione in cui si modificano le attività didattiche rispetto agli ordinamenti consolidati di insegnamento. 
Sperlìnga Comune in provincia di Enna (1.065 ab., CAP 94010, TEL. 0935). 
Sperlònga Comune in provincia di Latina (3.400 ab., CAP 04029, TEL. 0771). 
spèrma, sm. Liquido seminale organico, contenente le cellule maschili della riproduzione o spermatozoi, che si produce durante l'eiaculazione. Ha colore biancastro e odore caratteristico, essendo formato dall'unione del liquido contenuto nel deferente e dei secreti della prostata e delle ghiandole bulbo-uretrali. Debolmente alcalino per contrastare l'acidità dell'ambiente vaginale, nell'uomo contiene circa 70-100 milioni di spermatozoi per cm3 di liquido. 
sperma(to)- Primo elemento di parole composte. 
spermatocistìte, sf. Infiammazione delle vescicole intestinali. 
spermatocìto, sm. Spermatogonio che cessa di dividersi e si trasforma in uno spermatocito di primo ordine.