Home page
spésa, sf. 1 Lo spendere il denaro. 2 Gli oggetti acquistati con il denaro. 3 La quantità di denaro che si deve pagare. 
spesàre, v. tr. Pagare a qualcuno le spese, quali vitto, viaggi ecc. 
spesàto, agg. Che è stato pagato da qualcun altro. 
Spéssa Comune in provincia di Pavia (468 ab., CAP 27010, TEL. 0382). 
spessartìna, o spessartìte, sf. Silicato di alluminio e manganese che appartiene al gruppo dei granati. 
spessìmetro, sm. Strumento per misurare piccoli spessori. 
spésso, agg. e avv. agg. 1 Compatto, di grosso spessore. 2 Frequente. le sue spesse visite l'avevano probabilmente infastidita
avv. Frequentemente. si recava spesso allo stadio
spessóre, sm. La dimensione della larghezza che separa due opposte superfici esterne di un oggetto. 
spettàbile, agg. Rispettabile. ~ egregio, esimio. 
spettacolàre, agg. Che ha le caratteristiche di uno spettacolo, grandioso. ~ scenografico. 
spettacolarità, sf. L'essere spettacolare. 
spettacolarizzàre, v. v. tr. Sfruttare un evento di cronaca, un avvenimento delicato, rendendolo quasi uno spettacolo, senza porsi questioni etiche e morali. odiava quella tendenza a spettacolarizzare gli eventi di cronaca
v. intr. pron. Organizzarsi, tendere a spettacolarizzare un certo contesto o un insieme di situazioni. 
spettacolarizzazióne, sf. L'effetto di spettacolarizzare. 
spettàcolo, sm. 1 Manifestazione, evento straordinario, attrazione. aveva dato spettacolo con quella sua prestazione. 2 Manifestazione artistica di intrattenimento del pubblico. il mondo dello spettacolo, il teatro, il cinema e la televisione. 
Spettacolo di varietà Film musicale, americano (1953). Regia di Vincente Minnelli. Interpreti: Fred Astaire, Cyd Charisse, Oscar Levant. Titolo originale: The Band Wagon 
Spettacolo in poltrona, Uno Dramma di A. de Musset (1834). 
spettacolóso, agg. 1 Grandioso. 2 Straordinario, eccezionale. 
spettànte, agg. Che spetta, che è di competenza. 
spettànza, sf. 1 Pertinenza, diritto. 2 Retribuzione dovuta. 
spettàre, v. intr. 1 Riguardare. 2 Appartenere di diritto.