Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore fogli di cartelle per tombola

  

Novità del sito: Verifica fattura elettronica ordinaria e PA

staminàle, sm. L'insieme degli scalini più bassi in una nave. 
staminàto, o staminìfero, agg. Di fiore, munito di stami. 
staminìfero, agg. Che è provvisto di stami. 
staminòde, o staminòdio, sm. Stame sterile a causa dell'aborto delle antere che non producono polline. 
Stamitz, Jan (Némecky 1717-Mannheim 1757) Compositore boemo. È autore, tra l'altro, di 67 sinfonie, concerti e musiche da camera. 
Stamitz, Karel Filip (Mannheim 1745-Jena 1801) Compositore tedesco. È autore, tra l'altro, di 89 sinfonie, 50 concerti e oltre 300 composizioni da camera. 
stamnos, sm. invar. In archeologia, vaso greco di forma globulare, provvisto di due anse orizzontali, in cui veniva versato olio o vino o che serviva per contenere monete. 
Stamp, Terence (Stepney, Londra 1940-) Attore cinematografico inglese. Interpretò Billy Bud (1961), Wall Street (1987) e Alien Nation (1988). 
stàmpa, sf. 1 L'atto di stampare. 2 Ciò che viene stampato. 3 L'insieme delle pubblicazioni giornalistiche. 4 L'insieme dei giornalisti. 5 Tecnica di riproduzione su carta di immagini o testi. 
Stàmpa, Gàspara (Padova 1523-Venezia 1554) Poetessa. Tra le opere Rime (postumo, 1554). 
Stàmpa, Massimiliàno marchése di Soncìno (??-1552) Governatore di Milano alla morte di Francesco II Sforza, offrì Milano all'imperatore Carlo V. In cambio, ottenne il marchesato di Soncino dall'imperatore. 
stampàggio, sm. (pl.-gi) 1 Lavorazione a caldo di metalli malleabili, mediante presse. 2 Stampa. 
stampànte, agg. e sf. agg. 1 Che stampa. 
sf. Unità di un sistema informatico che riproduce su carta i dati elaborati a video. 
stampàre, v. v. tr. 1 Imprimere, riprodurre segni, caratteri tramite la tecnica della stampa. stampare un volantino pubblicitario. 2 Pubblicare. 3 Sviluppare su carta fotosensibile i negativi delle macchine fotografiche. 4 Lasciare delle tracce, impronte. 
v. intr. pron. Restare impresso, imprimersi. quella sfortunata vicenda gli si stampò nell'animo
stampàta, sf. Ciò che è stato stampato velocemente. 
stampatèllo, sm. Scrittura manuale che cerca di ricalcare, imitare quella ottenuta tramite caratteri di stampa. 
stampàto, agg. e sm. agg. 1 Scritto, riprodotto a stampa. 2 Impresso. 
sm. Foglio ottenuto tramite stampa. doveva compilare quel modulo stampato prima di poter accedere
stampatóre, agg. e sm. agg. Che stampa. 
sm. 1 Tipografo. 2 Chi è addetto allo stampaggio. 
stampatrìce, sf. Macchina che stampa su carta le pellicole fotografiche. 
stampèlla, sf. Sostegno utilizzato da chi ha problemi agli arti inferiori. ~ gruccia. 
<< indice >>