Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Generatore di password casuali

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

staràre, v. v. tr. Far perdere la taratura a un apparecchio. 
v. intr. pron. Perdere le condizioni di taratura e quindi alterare il funzionamento. 
staratùra, sf. Il mettere fuori taratura uno strumento di misura e l'effetto di tale operazione. 
stàre, v. intr. 1 Essere fermo, immobile in un luogo o posizione. stare ai patti, attenersi. 2 Trattenersi. 3 Trascorrere del tempo in un luogo. 4 Abitare, vivere in un luogo. stava da poco in quella cittą. 5 Essere situato. 6 Consistere, dipendere. 7 Accettare. 8 Seguito da un gerundio, indica azione continuata nel tempo. 
staretz, sm. invar. Denominazione che in Russia, nel periodo antecedente la rivoluzione, designava alcuni eremiti o monaci, taumaturghi o profeti, che erano rispettati per la santità della vita che conducevano e che erano per questo presi come guide spirituali. 
stargiàre, v. tr. Tagliare col coltello le pinne dei pesci. 
starlet, sf. invar. Giovane aspirante star, stellina. 
stàrna, sf. Uccello (Perdix perdix) della famiglia dei Fasianidi e dell'ordine dei Galliformi. Di colore brunastro, è diffusa nelle zone ricche di vegetazione dell'Europa e dell'Asia. Sedentaria e nidificante in Italia, si nutre di insetti e vegetali. Il maschio presenta una macchia scura a ferro di cavallo sul ventre. È preda ambita dai cacciatori. 
starnàre, v. tr. Privare gli uccelli appena cacciati delle interiora. 
starnazzàre, v. v. intr. 1 Agitare le ali, picchiandole sul terreno. 2 Fare molto chiasso. 
v. tr. Sbattere le ali sul terreno. 
starnutàre, v. intr. Starnutire. 
starnutìre, v. intr. Fare starnuti. 
starnùto, sm. Improvvisa inspirazione e rumorosa espirazione forzata di aria attraverso naso e bocca, in seguito a irritazione della mucosa nasale. 
Starobinski, Jean (Ginevra 1920-) Critico letterario. Tra le opere Jean-Jacques Rousseau: la trasparenza e l'ostacolo (1958) e L'occhio vivente (1961). 
star-system, sm. invar. Termine cinematografico con il quale si designa il sistema per cui attori e attrici vengono sfruttati in modo sistematico e intensivo al fine di trasformarli in star o per mantenerli tali. 
start, sm. invar. Partenza. 
START Sigla con la quale si indicano le Strategic Arms Reduction Talks (trattative sulla riduzione delle armi strategiche), negoziati tra USA e URSS iniziati nel 1982 e conclusi nel 1991 con la firma di un accordo per la riduzione del 35% dei rispettivi potenziali strategici (bombardieri, missili, testate nucleari). 
starter, sm. invar. 1 Chi dà il segnale di partenza. 2 Dispositivo per l'avviamento a freddo di motori a scoppio. 
Stary Oskol Città (161.000 ab.) della Russia, nella provincia di Belgorod. 
stasàre, v. tr. Eliminare ciò che ottura un condotto. ~ disintasare, sbloccare. <> ingorgare, bloccare. 
staséra, avv. Questa sera, in questa serata. 
<< indice >>