Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

  

Novità del sito: Accadimenti italiani sui quotidiani dell'epoca

 

stradìsta, sm. e sf. (pl.-i) Atleta che partecipa a gare effettuate su strada. 
Stradivàri, Antònio (Cremona 1643-1737) Di nobile famiglia divenne liutaio grazie all'insegnamento del maestro Nicola Amati. I primi strumenti prodotti risalgono al 1670, anno dopo il quale fabbricò ca. 1.100 esemplari tra violini, viole e violoncelli. Grazie al suo lavoro, la liuteria italiana raggiunse livelli elevati, sia da un punto di vista fonico che visivo, vere opere d'arte nella forma e nell'intarsio. Tra i violini più famosi, il Toscano (1690), il Bietts (1704), il Cremonese (1715, appartenuto a J. Joachim). Tra i violoncelli, il Castelbarco (1697) e tra le viole la MacDonald (1701) e quella posseduta da N. Paganini (1731). 
stradivàrio, sm. (pl.-i) Violino costruito dal liutaio cremonese Stradivari. 
stradóne, sm. Larga strada in genere alberata, per il transito dei veicoli. 
strafalcióne, sm. Grave errore, sbaglio grossolano. 
strafàre, v. intr. Fare più del necessario, del dovuto. 
strafàtto, agg. 1 Troppo maturo. 2 Fatto da tempo. 
strafóro, sm. 1 Apertura. 2 Nella locuzione avverbiale di straforo, in segreto. 
strafottènte, agg. Arrogante, sfrontato. 
strafottènza, sf. Arroganza, insolenza. 
strafóttersi, v. intr. pron. Non mostrare il minimo interesse. 
stràge, sf. 1 Massacro di persone o animali. la bomba nella metropolitana stava rischiando di fare una strage. 2 Grande quantità. una strage di pesci che aspettava solo di essere pescata
stragìsmo, sm. Attività terroristica che punta a ottenere i propri fini mediante stragi. 
stragìsta, agg. (pl. m.-i) Riguardante lo stragismo. 
stragiudiziàle, agg. Esterno, non appartenente all'attività giudiziale. 
stragrànde, agg. Grandissimo. 
stralciàre, v. tr. 1 Levare i tralci dalle viti. 2 Togliere da un contesto. 3 Accomodare una controversia. 
stràlcio, sm. (pl.-i) 1 L'atto di stralciare. 2 Scelta, cernita. 3 Liquidazione. 
stràle, sm. Freccia, dardo. 
strallàre, v. tr Tendere, tenere in tensione utilizzando cavi di acciaio. 
<< indice >>