Home page
stronfiàre, v. intr. Sbuffare, soffiare rumorosamente. 
strong, agg. invar. Forte, resistente. 
Strongiloidèi Ordine di nematodi liberi allo stato larvale ed endoparassiti di Mammiferi allo stato adulto. 
Stróngoli Comune in provincia di Crotone (6.424 ab., CAP 88078, TEL. 0962). 
stronzàggine, sf. Atteggiamento, comportamento da stronzo. 
stronzàta, sf. Idiozia, cretinata. 
strònzio, sm. Elemento chimico di numero atomico 38, peso atomico 87,63 e simbolo Sr. Metallo bianco argenteo, simile al calcio, si prepara per elettrolisi del cloruro fuso o per riduzione degli ossidi, con alluminio e sottovuoto. Il carbonato e il fosfato di stronzio vengono usati in pirotecnica in quanto impartiscono alla fiamma una colorazione rosso scarlatto. L'isotopo radioattivo stronzio 90 si forma, nelle esplosioni nucleari, come prodotto di fissione ed è quindi presente nel fallout radioattivo. Estremamente pericoloso, il suo tempo di dimezzamento è di circa ventotto anni. 
strónzo, sm. 1 Escremento, ciò che viene defecato. 2 Persona che compie vigliaccate. ~ carogna. 
stropicciaménto, sm. Strofinamento. 
stropicciàre, v. tr. 1 Strofinare, sfregare. si stropicciava gli occhi per l'incredulità. 2 Spiegazzare. aveva stropicciato la gonna, restando seduta tutta la mattina
stropicciatùra, sf. L'effetto di stropicciare. 
stropiccìo, sm. Uno stropicciare continuo. 
Stroppiàna Comune in provincia di Vercelli (1.179 ab., CAP 13010, TEL. 0161). 
stroppiàre, v. tr. Storpiare. 
stròppo, sm. Anello che permette di legare un oggetto mobile a un punto fisso. 
Stròppo Comune in provincia di Cuneo (124 ab., CAP 12020, TEL. 0171). 
stròzza, sf. Gola. 
Stròzza Comune in provincia di Bergamo (854 ab., CAP 24030, TEL. 035). 
strozzaménto, sm. 1 L'atto di strozzare. 2 Restringimento. 
strozzaprèti, sm. pl. Gnocchi di farina.