Home page
talassofilìa, sf. La tendenza di certi organismi a stabilirsi in zone marine. 
talassofobìa, sf. Paura, timore eccessivo del mare. 
talassografìa, sf. Oceanografia. 
talassoterapìa, sf. Tecnica terapeutica che utilizza gli effetti benefici dei bagni in acqua di mare e del clima marino. 
Talaud Arcipelago (31.000 ab.) dell'Indonesia, tra le Molucche e Mindanao, nel mar delle Molucche. 
Talbot, Charles, duca di Shrewsbury (Isleworth 1660-1718) Politico inglese. Sostenne l'ascesa al trono di Guglielmo III d'Orange e fu suo ministro. 
Talbot, William (Melbury House 1800-Lacock Abbey 1867) Scienziato inglese. Inventò la talbotipia, processo alla base delle moderne tecniche fotografiche. 
Talca Città (171.000 ab.) del Cile, capoluogo della regione VII di Maule, sul fiume Río Claro. 
Talcahuano Città (247.000 ab.) del Cile, nella regione VIII di BíoBío. 
talché, o tal che, cong. Cosicché, sicché, tanto che. 
tàlco, sm. (pl.-chi) Minerale, metasilicato acido di magnesio, che cristallizza nel sistema monoclino e si presenta in lamelle e aggregati scagliosi o compatti. Il colore varia dal bianco al verdastro e al bruno. Si forma per alterazione dell'olivina e dei pirosseni rombici e in genere con il metamorfismo regionale di rocce ultrabasiche. Viene utilizzato in farmacia come polvere essiccante e rinfrescante per la pelle. È anche impiegato nell'industria tessile, cosmetica, della gomma, della carta, dei coloranti e degli insetticidi. In Italia si ricava dai giacimenti di Traversella in val Malenco, da quelli della val Chisone e della val Germanasca in Piemonte e da quelli dell'Emilia e della Sardegna. 
talcòsi, sf. Malattia professionale dei polmoni causata dall'inalazione di polvere di silicato di magnesio. 
Taldy-Kurgan Città (137.000 ab.) del Kazakistan, sul fiume Karatal. Capoluogo della provincia omonima. 
tàle, agg. e pron. agg. qual. 1 Così, siffatto. una tale ragazza era meglio perderla che trovarla. 2 In grande eccesso. 3 Correlativo di quale, quando si fanno comparazioni. era tale e quale al padre, gli assomigliava. agg. dim. Quello. 4 Se preceduto da un articolo, indica qualcosa di indeterminato, generico. 
pron. indef. Persona indeterminata. 
talèa, sf. Ramo che viene piantato nel terreno, per far crescere una nuova pianta. ~ margotta, sarmento. 
taleàggio, sm. (pl.-aggi) La riproduzione di piante per mezzo di talee. 
talebani Movimento integralista islamico che nel 1996 rovesciò e uccise il premier Najibullah prendendo il potere in Afghanistan. 
taléggio, sm. invar. Qualità di formaggio grasso, molle e stagionato. 
Taléggio Comune in provincia di Bergamo (684 ab., CAP 24010, TEL. 0345). 
talentàre, v. intr. Piacere, andare a genio.