Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

NO Bitcoin

Innovatore.it

Sixthlane

Road Trip Italy

Sandro Leggio

Centro Ibleo di Atletica Leggera

Logo ASD Libertas Acate
ASD Libertas Acate

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)


Logo Blia.it

Novità del sito: nuova versione dei giochi da scacchiera giocabili online Gomoku e Halatafl

  

Novità del sito: Geo Post Code, il codice per identificare gli indirizzi

tras- Primo elemento di parole composte. 
Trasàcco Comune in provincia di L'Aquila (5.956 ab., CAP 67059, TEL. 0863). 
Trasàghis Comune in provincia di Udine (2.677 ab., CAP 33010, TEL. 0432). 
trasaliménto, sm. Sobbalzo, scossa. 
trasalìre, v. intr. Sobbalzare, sussultare. ~ balzare, saltare, scattare. 
trasandàre, v. v. tr. Trascurare. <> curare. 
v. intr. Passare il limite. 
trasandatézza, sf. invar. L'essere trasandato. 
trasandàto, agg. e sm. agg. Sciatto, tenuto con poca cura. 
sm. Persona sciatta, trascurata nel vestire. 
trasbordàre, v. v. tr. Far passare da una nave a un'altra, da un mezzo di trasporto a un altro. 
v. intr. Passare da un mezzo di trasporto a un altro. 
trasbórdo, sm. Il trasbordare. ~ passaggio, trasferimento. 
trascégliere, v. tr. Fare ulteriore scelta fra cose che sono già state scelte. 
trascendentàle, agg. 1 Che trascende, andando oltre i limiti dell'esperienza umana. 2 Che presenta difficoltà insuperabili. 
In filosofia è un termine con due differenti interpretazioni. Nella filosofia scolastica è un concetto che si pone al di sopra delle 10 categorie della logica aristotelica. Secondo Alberto Magno sono quattro i concetti trascendentali e cioè ens, unum, bonum, verum. Tommaso d'Aquino aggiunge a questi res e aliquid. Kant indica con trascendentale tutto ciò che, nel processo della conoscenza, riguarda l'a priori
trascendentalìsmo, sm. Concezione filosofica che riconosce come unica realtà quella trascendentale. È alla base di un movimento culturale nordamericano sviluppatosi nel XIX sec. e promosso da R. W. Emerson. Richiamandosi a Hegel e Schelling, arriva a esaltare l'aspetto romantico dei rapporti dell'individuo con il mondo. Tra i più noti esponenti H. D. Thoreau, W. E. Channing, B. Alcott, S. M. Fuller. Molti letterati simbolisti americani furono influenzati da tale movimento (W. Whitman, N. Hawthorne, H. Melville). 
trascendentalità, sf. invar. L'essere trascendentale. 
trascendènte, agg. 1 Che trascende l'esperienza umana. 2 Di numero reale/funzione/equazione che non è algebrica. 
In filosofia tutto ciò che si colloca al di sopra dell'esperienza sensibile e che rappresenta una realtà indipendente e assoluta. La concezione di trascendente si riferisce al mondo delle idee in Platone, a Dio nell'ebraismo e nel cristianesimo così come in Aristotele, a quello che non è contemplato nel processo conoscitivo in Kant. 
trascendentìsmo, sm. Dottrina che ammette la trascendenza. 
trascendènza, sf. invar. L'essere trascendente. 
trascèndere, v. v. tr. Oltrepassare, esistere al di fuori della realtà visibile e percepibile. 
v. intr. Eccedere, passare i limiti. non trascendeva mai nei rimproveri
trascinaménto, sm. L'azione di trascinare o essere trascinato. 
trascinànte, agg. Che trascina. 
<< indice >>