Home page
water-closet, sm. invar. Latrina ad acqua. ~ gabinetto. 
Watergate Sede centrale del Partito democratico a Washington che nel 1972 fu al centro di un famoso scandalo politico causato dal tentativo di spionaggio attuato dal Partito repubblicano e coperto dal presidente Nixon. Quest'ultimo, con la collaborazione di CIA, FBI e altri uffici federali, insabbiò l'inchiesta e alla fine fu costretto a dimettersi. 
waterloo, sf. invar. Grave sconfitta, disfatta. ~ debacle. <> apoteosi, trionfo. 
Waterloo Piccola città belga (20.000 ab.) nella regione del Brabante, a sud di Bruxelles. Famosa per la sconfitta dell'esercito di Napoleone a opera delle truppe angloprussiane guidate dal duca di Wellington e da Blücher, principe di Wahlsadt, il 18 giugno 1815. La sconfitta segnò il declino dell'era napoleonica. 
waterproof, agg. invar. 1 Impermeabile. ~ idrorepellente. 2 A tenuta stagna, a prova d'acqua. ~ sigillato. 
Waterworld Film di fantascienza, americano (1995). Regia di Kevin Reynolds. Interpreti: Kevin Costner, Jeanne Tripplehorn, Dennis Hopper. Titolo originale: Waterworld 
Watson, James Dewey (Chicago 1928-) Biologo statunitense. Fu tra i primi a ipotizzare la struttura a doppia elica del DNA e nel 1962, insieme a M. Wilkins e a F. Crick, fu insignito del premio Nobel. 
Watson, John Broadus (Greenville 1878-New York 1958) Psicologo statunitense. Fu direttore del Journal of Experimental Psychology dal 1915 al 1927, ponendo le basi del comportamentismo. Tra le sue opere, La psicologia considerata dal punto di vista comportamentistico (1913) e Il comportamento: introduzione alla psicologia comparata (1914). 
watt, sm. Unità di misura della potenza elettrica nel Sistema Internazionale. 
Watt, James (Greenock 1736-Heathfield 1819) Inventore britannico. Perfezionò la macchina a vapore ideata da T. Savery e T. Newcomen, aggiungendole un condensatore ausiliario e migliorandone il motore. Nel 1775 divenne socio della Soho Engineering di Birmingham per la produzione delle proprie motrici a vapore che presto divennero di uso universale. Successivamente Watt apportò altre modifiche alla sua macchina, inventando l'indicatore di vapore e il regolatore a forza centrifuga e brevettando la macchina rotativa e quella a doppio effetto. In suo onore, l'unità di misura della potenza porta ancora oggi il suo nome (watt). 
Watteau, Jean-Antoine (Valenciennes 1684-Nogent-sur-Marne 1721) Pittore francese. Esponente delle pittura barocca francese, fu l'ideatore del genere feste galanti. Creò opere dai toni caldi e luminosi e dall'atmosfera trasognante, raffiguranti scene teatrali o riunioni mondane sullo sfondo di paesaggi idilliaci. Tra le opere L'imbarco per Citera (1717, Parigi, Louvre), I piaceri del ballo (1717 ca., Londra, Dulwich College), Riunione in un parco (1717 ca., Parigi, Louvre), Gilles (1717-1720, Parigi, Louvre) e L'insegna di Gersaint (1720, Berlino, castello di Charlottenburg). 
wattòmetro, o wattmetro, sm. Strumento che misura la potenza elettrica in watt. 
wattóra, sf. Unità di misura di energia che corrisponde all'energia fornita in un ora dalla potenza di un watt. 
Watts, George Frederic (Londra 1817-Compton 1904) Pittore inglese. Tra le opere Le illusioni della vita (1849, Londra, Tate Gallery) e Speranza (1886, Londra, Tate Gallery). 
Watts, George Frederic (Londra 1817-Compton 1904) Pittore inglese. Tra le opere Le illusioni della vita (1849, Londra, Tate Gallery) e Speranza (1886, Londra, Tate Gallery). 
Watzlawick, Paul (Villach 1921-) Psicoterapeuta statunitense. Di origine austriaca, compì importanti studi sui paradossi e sui fraintendimenti della comunicazione. Tra le sue opere, Pragmatica della comunicazione umana (con D. D. Jackson e J. H. Beavin, 1967), Linguaggio del cambiamento (1967) e Istruzioni per rendersi infelici (1983). 
Waugh, Evelyn Arthur (Londra 1903-Combe Florey, Somerset 1966) Romanziere. Tra le opere Declino e caduta (1928) e Una manciata di polvere (1934). 
waverider, agg. e sm. invar. Di aeromobile che vola sopra le proprie onde d'urto, utilizzando il principio della portanza di compressione (compression lift). 
Waverley Romanzo di W. Scott (1814). 
Wayne, John (Winterset 1907-Los Angeles 1979) Nome d'arte di Marion Michael Morrison, attore cinematografico statunitense. Divo di Hollywood, popolari sono le sue interpretazioni di personaggi western. Interpretò Ombre rosse (1938), Il massacro di Fort Apache (1948), Il fiume rosso (1948), Un uomo tranquillo (1952), Sentieri selvaggi (1956) e Il pistolero (1976). Diresse La battaglia di Alamo (1960) e I berretti verdi (1968).