Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Pagine principali

(clicca sul titolo per altri link o qui per il menu completo)

libri on line

firma digitale e cns

Esperimenti con HTML5

Link

Logo Saela.eu

Logo Neapolis Rai
Old Blia.it su Neapolis (Rai)

Opensignature

Logo Blia.it

Novità del sito: Primi esperimenti con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)

  

Novità del sito: Bitcoin, blockchain e ... Libra

 

Weellesley, Isole Arcipelago dell'Australia, nel golfo di Carpentaria. Fa parte dello stato di Queensland. Le isole principali sono Mornington e Bentinck. 
Wegener, Alfred (Berlino 1880-Groenlandia 1930) Geofisico e meteorologo tedesco. Teorizzò che la tettonica a zolle fosse basata sulla deriva dei continenti e scrisse Formazione dei continenti e degli oceani (1915). Durante una spedizione in Groenlandia alla ricerca di prove, morì. 
Wegener, sìndrome di Malattia (sindrome di Wegener) a carico delle arterie e delle vene di piccola dimensione; si manifesta con infiltrazioni di cellule giganti. 
Weichselbaum, Anton (Schiltern 1845-Vienna 1920) Patologo tedesco. Nel 1887 individuò l'agente della meningite cerebro-spinale. 
Weierstrass, Karl Theodor Wilhelm (Ostenfelde 1815-Berlino 1897) Matematico tedesco. Compì importanti studi sulle funzioni ellittiche e abeliane e iniziò il processo di riorganizzazione e aritmetizzazione dell'analisi. 
Weifang Città (429.000 ab.) della Cina, nella provincia di Shandong. 
Weigel, Helene (Vienna 1900-Berlino 1971) Attrice tedesca. Nel 1918 debuttò al Neues Theater di Francoforte sul Meno; nel 1923 si trasferì a Berlino. Sposato Bertolt Brecht nel 1928, ne divenne l'assidua collaboratrice. All'avvento del nazismo, nel 1933, abbandonò la Germania insieme al marito e riparò prima in Danimarca, poi in Russia e infine negli Stati Uniti d'America. Nel 1947 ritornarono in Germania e si stabilirono a Berlino Est. Dopo la morte di Brecht (1956), ha diretto il Berliner Ensemble. Tra le sue interpretazioni, si ricorda la parte della madre in Madre Coraggio e i suoi figli (1949) e in La madre (1951). 
Weihai Città (205.000 ab.) della Cina, nella provincia di Shandong, all'estremità nordorientale della penisola di Shandong, sul mar Giallo. 
Weihe Fiume (700 km) della Cina. Nasce dai rilievi del Gansu meridionale e confluisce nel fiume Huang He. 
Weil, André (Parigi 1906-) Matematico francese. Ispiratore del gruppo Bourbaki, compì importanti studi di topologia algebrica. 
Weil, Simone (Parigi 1909-Ashford 1943) Scrittrice francese di origine ebraica. Insegnante di filosofia, lasciò l'insegnamento per vivere in prima persona le esperienze degli operai, da cui trasse il saggio La condizione operaia (1951, postuma). Prese parte alla rivoluzione spagnola (1936) e alla resistenza francese (1942). Tra gli scritti L'ombra e la grazia (1948, postumo), L'attesa di Dio (1950, postumo), Pensieri senz'ordine sull'amore di Dio (1950, postumo). 
Weill, Kurt (Dessau 1900-New York 1950) Compositore statunitense di origine tedesca. Dal 1927 lavorò a Berlino per tre anni con Brecth, di cui musicò, tra l'altro, L'opera da tre soldi (1928). Scrisse opere strumentali, cantate e pagine corali. Negli ultimi anni lavorò a musical per i teatri di Broadway e di Hollywood. 
Weill, ségno di Riduzione dell'espansione dell'apice polmonare (segno di Weill)
Weimar Città della Germania (64.000 ab.) nel distretto di Erfurt in Turingia, posta sul fiume Ilm. Centro industriale, culturale e turistico. Fu la capitale dei duchi di Sassonia-Weimar nel XVI sec. Nel 1775 Carlo Augusto vi chiamò Goethe che la fece diventare uno dei più vivaci centri culturali europei fino all'inizio del XIX sec. Tra i monumenti la cattedrale (XV sec.), il castello (XVIII sec.), le case di Goethe e di Schiller e musei. 
Repubblica di Weimar 
Nome con cui fu designata la repubblica tedesca dal 1919 all'avvento di Hitler (1933). Il nome le fu attribuito dalla costituzione approvata dall'assemblea costituente riunitasi a Weimar nel 1919 (assemblea di Weimar). 
weimaraner, sm. invar. Razza di cani, di origine germanica, da caccia e da ferma. 
Weinberg, Steven (New York 1933-) Fisico statunitense. Compì importanti studi sulle particelle elementari e nel 1979, con S. Glashow e A. Salam, fu insignito del premio Nobel. 
Weir, Peter (Sydney 1944-) Regista cinematografico australiano. Diresse Picnic a Hanging Rock (1975), Witness (1985), L'attimo fuggente (1989) e Fearless. Senza paura (1993). 
Weismann, August (Francoforte 1834-Friburgo 1914) Biologo tedesco. Tra i fondatori del neodarwinismo, compì importanti studi sull'ereditarietà. 
Weiss, Pierre (Mulhouse 1865-Lione 1940) Fisico francese. Sostenne l'esistenza di zone dette domini di Weiss nei materiali ferromagnetici, dando origine alla teoria del ferromagnetismo. 
Weissensteiner, Gerda (Bolzano 1969-) Slittinista italiana. Vinse nel 1994 la medaglia d'oro alle Olimpiadi invernali. 
<< indice >>