Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

Biànco, Bartolomèo (Como ca. 1590-Genova 1657) Architetto. Tra le opere il palazzo dell'Università (1634-1638) a Genova. 
Biànco, Geràrdo (Guardia dei Lombardi 1931-) Politico. Ex deputato democristiano, fu eletto segretario dei popolari nel 1995. 
Biànco, mar Mare (95.000 km2) formato dal mar Glaciale Artico fra la penisola di Kola, il massiccio carelo-finnico e la pianura della Russia settentrionale. Ha una profondità massima di 345 m. 
Biànco, mónte Imponente gruppo montuoso delle Alpi Graie; situato al confine tra Francia e Italia, è compreso tra le valli dei fiumi Arve e Dora Baltea. Il monte Bianco propriamente detto è il monte più elevato della catena delle Alpi e dell'Europa (4.810 m). È situato nelle Alpi Graie al confine con Svizzera e Francia; è costituito da un nucleo granitico, che risale al carbonifero, attorno la quale affiorano micascisti e calcescisti. Il versante sud è formato da una ripida muraglia, quello nord presenta un pendio più dolce. L'azione erosiva degli agenti atmosferici ha prodotto le cosiddette aiguilles, creste terminanti a punta e dentelli (Dente del Gigante, Grandes Jorasses). Molti e maestosi i ghiacciai; sul versante francese notevoli sono il Mer de Glace e l'Argentière, su quello italiano quelli del Miage e della Brenva. La zona è di primaria rilevanza turistica; una lunga funivia, che scorre sopra il mer de Glace, collega Chamonix e Courmayeur. Nel 1965 è stato inaugurato il tunnel autostradale del monte Bianco che, con i suoi 11,6 km di lunghezza, collega Italia e Francia; agli inizi del 1999 il traforo è stato teatro di un disatroso incendio (45 vittime) che ha comportato la chiusura del tunnel. I primi a scalare il monte Bianco furono Balmat e Paccard che, l'8 agosto 1786, raggiunsero la vetta dal versante francese. 
Biancolèlli, Giusèppe Doménico (Bologna 1636-Parigi 1688) Attore della commedia dell'arte, famoso interprete di Arlecchino. 
biancomangiàre, sm. Dolce preparato con latte, zucchero, farina e amido e aromatizzato con mandorla o cannella. 
biancóne, sm. Uccello (CircaŽtus gallicus) della famiglia degli Accipitridi e dell'ordine dei Falconiformi. Di colore scuro, ha un'apertura alare di quasi 2 m. Vive in Europa, in Asia e nell'Africa settentrionale. Riesce a reggersi fermo nell'aria grazie al battito delle ali. 
Biancóni, Lorénzo (Minusio 1946-) Musicologo svizzero. Condirettore della Rivista italiana di musicologia, è ora direttore della collana Studi e testi per la storia della musica e di Monumenti musicali italiani. Ha scritto Il teatro d'opera in Italia (1993). 
biancóre, sm. Candore, bianchezza. <> oscurità. 
biancoségno, sf. Documento in bianco già firmato da riempire in seguito. La compilazione abusiva comporta una trasgressione e sanzione della legge. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)