Enciclopedia

bocconcìno, sm. 1 Piccolo boccone. 2 Cibo squisito. 3 Cosa o persona desiderabile. 
boccóne, sm. 1 La quantità di cibo che si può mettere in bocca. ~ tozzo. mangiarselo in un sol boccone, dominarlo. 2 Ciò che si mangia. ~ pezzo, morso. mangiņ qualche boccone, prima di uscire. 3 Vivanda prelibata. č un boccone da buongustai. 4 Occasione, affare. 
boccóni, avv. In posizione distesa, con la faccia in giù. ~ prono. <> supino. 
Boccóni, Ferdinàndo (Milano 1836-Milano 1908) Industriale. Aprì il magazzino di vendita al minuto Fratelli Bocconi (che poi divenne la Rinascente) insieme al fratello Luigi, e istituì a Milano nel 1902 l'università commerciale Luigi Bocconi in memoria del figlio morto ad Adua. 
boccònia, sf. Genere di piante erbacee o arbustacee della famiglia delle Papaveracee, presenti in America e nell'estremo oriente. 
bocconiàno, sm. Laureato alla prestigiosa università Bocconi di Milano. 
Bocenàgo Comune in provincia di Trento (319 ab., CAP 38080, TEL. 0465). 
boche, sm. invar. Nomignolo spregiativo con cui i francesi chiamano gli inglesi. 
Bochum Città (401.000 ab.) della Germania, nella Renania-Westfalia. 
Bock, Fedor von (Küstrin 1880-Lehnsahn 1945) Feldmaresciallo tedesco. Fu a capo di armate in Polonia (1939), sul fronte occidentale (1940) e della fallita offensiva contro Mosca (1941). Si ritirò nel 1942. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)