Novità del sito: Mappe antiche

bombardèlla, sf. Antica arma da fuoco usata a mano o appoggiata a un sostegno. 
bombardière, sm. 1 Aeroplano militare attrezzato per il lancio di bombe. 2 Insetto (Brachinus crepitans) della famiglia dei Brachinidi e dell'ordine dei Coleotteri. Reagisce agli attacchi spruzzando un liquido contro gli assalitori. 
bombardìno, sm. Specie di strumento a fiato. 
bombardóne, sm. Specie di strumento a fiato. 
bombàre, v. tr. Dare una sagoma ricurva o convessa, incurvare. 
bombaròlo, agg. e sm. 1 Autore di attentati terroristici con lancio di bombe a mano o bottiglie molotov. 2 Pescatore di frodo che si serve di bombe. 
bombàto, agg. Ricurvo, convesso, arrotondato, detto della superficie di un oggetto o di una sua parte. ~ rigonfio. 
bombatùra, sf. Curvatura o convessità di una superficie. 
Bombay Città dell'Unione indiana (8.300.000 ab), capitale dello stato federato del Maharashtra, sita su alcune piccole isole vicine alla costa indiana occidentale del Deccan. È il secondo porto più importante del paese, nodo di comunicazioni ferroviarie e aeree; ha da poco iniziato a svilupparsi industrialmente. Le maggiori produzioni si hanno nel campo tessile (cotonifici), ma di buon livello sono anche le industrie metalmeccaniche, chimiche, vetrarie, conciarie, della raffinazione del petrolio, alimentari. Novetole centro di cultura, è sede di università e di compagnie di produzione cinematografica. Fondata nel 1294 da Yedavas di Devagiri, la città cadde nelle mani dei musulmani del Guajarat (1348) che la cedettero poi ai portoghesi (1534). Passò agli inglesi e poi alla Compagnia delle Indie Orientali (1672), per ritornare all'Inghilterra nel 1783. 
bombé, agg. invar. Convesso. ~ tondeggiante. 
Bombèlli, Raffaèle (Borgo Panigale 1526-1572?) Matematico bolognese. Con lo scritto L'algebra (1572 ca.) fu tra i primi a introdurre i concetti di numeri complessi e numeri immaginari. 
bomber, sm. invar. 1 Nel calcio, cannoniere; nel pugilato, picchiatore. 2 Giubbotto imbottito corto e stretto in vita, simile a quello degli avieri americani. 
bomberìna, sf. Chiodo d'aspetto simile alla bulletta. 
bombétta, sf. Cappello maschile di feltro rigido a cupola tondeggiante e falde brevi e arrovesciate. 
bómbice, sm. Insetto (noto anche come baco da seta, Bombyx mori) della famiglia dei Bombicidi e dell'ordine dei Lepidotteri. Si ciba di foglie di gelso. Dal suo bozzolo si ricava la seta. 
Bombìcidi Famiglia di Lepidotteri, dal corpo peloso, tozzo e pesante, le cui femmine sono poco atte o inette al volo; vi appartiene il baco da seta. 
Bombièri, Enrìco (Milano 1940-) Matematico. I suoi studi fornirono validi contributi alla teoria dei numeri e alla teoria della stabilità e gli valsero la medaglia Fields nel 1974. Fu membro dell'Institute for Advanced Study di Princeton. 
Bombìlidi Famiglia di Insetti Ditteri comprendente mosche con corpo molto peloso e tozzo, con una proboscide allungata per succhiare il nettare ai fiori. 
bombìlio, sm. Tipo di vasetto, caratterizzato dal grande labbro a disco, per unguenti o profumi. 
bómbo, sm. Rumore cupo, rimbombo; ronzio intenso. 
Genere (Bombus) di Insetti Imenotteri appartenente alla famiglia degli Apidi. In Italia è frequente la specie Bombus terrestris, che nidifica nel terreno e conduce una vita analoga a quella delle api (società di 100-200 esemplari); ha un corpo tarchiato, ricoperto di peluria, con strisce trasversali nere, gialle e bianche. 
<< indice >>

 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)