Enciclopedia

cancrenóso, agg. Che ha natura o aspetto di cancrena. 
Càncridi Famiglia di Crostacei Decapodi branchiuri. 
Càncro Quarta costellazione dello Zodiaco, nell'emisfero celeste boreale, osservabile nei mesi primaverili e invernali. Il Sole si trova nel suo segno dal 21 giugno al 22 luglio, mentre è nella sua costellazione dal 20 luglio al 10 agosto. 
Tropico del Cancro 
Parallelo celeste che il Sole descrive in occasione del solstizio d'estate, ossia il 22 giugno; si tratta della massima inclinazione che il Sole raggiunge in un anno. La sua declinazione dall'equatore è pari a 23° 27'. 
càncro, sm. 1 Termine con cui ci si riferisce comunemente per indicare il tumore maligno. ~ neoplasia. 2 Granchio. 3 Quarto segno dello zodiaco. 4 Idea fissa. 
cancròide, sm. Cancro della pelle e delle mucose. 
Cànda Comune in provincia di Rovigo (1.029 ab., CAP 45020, TEL. 0425). 
candeggiànte, sm. Sostanza usata per imbiancare fibre tessili o altro. 
candeggiàre, v. tr. Sottoporre a candeggio. 
candeggìna, sf. Soluzione di ipocloriti alcalini usata per detergere. 
candéggio, sm. 1 Operazione di decolorazione a cui vengono sottoposti specialmente filati o i tessuti. ~ scoloritura. 2 Nel bucato domestico, eliminazione delle macchie dai tessuti. ~ sbiancatura. 
A livello industriale, vengono sottoposti a candeggio le fibre tessili (sia grezze che già filate o tessute), allo scopo di eliminarne tutte le eventuali sostanze coloranti naturali. I bagni di candeggio variano per ciascun tipo di fibra. La seta e la lana vengono trattate con soluzioni acquose di solfiti, idrosolfiti, persolfati e perborati alcalini oppure con acqua ossigenata. Le fibre vegetali sono candeggiate utilizzando perossidi, clorito o ipoclorito di sodio. Le fibre sintetiche sono sbiancate con acido formico, acido acetico o clorito sodico. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)