Novità del sito: Covid19 - Contagi in Italia divisi per provincia e giorno

Enciclopedia

Cantatrici villane, Le Commedia in musica in due atti di V. Fioravanti, libretto di G. Palomba (Napoli, 1799). 
cantautóre, sm. (f.-trìce) Cantante che scrive e talvolta canta pezzi musicali. 
Cantèlli, Guìdo (Novara 1920-Parigi 1956) Direttore stabile della Scala (1906). Morì in uno sfortunato incidente aereo. 
Cantèllo Comune in provincia di Varese (3.932 ab., CAP 21050, TEL. 0332). 
canteràno, sm. Mobile con più cassetti. ~ comò. 
Canteràno Comune in provincia di Roma (401 ab., CAP 00020, TEL. 0774). 
Canterbury (Gran Bretagna) Città della Gran Bretagna (35.000 ab.), nella contea di Kent (Inghilterra), sul fiume Stour. L'attività principale della città è il commercio dei prodotti agricoli; vi sono industrie tessili e della birra. Anticamente era una colonia militare romana (Durovernum); fu quindi capitale del regno del Kent e alla fine del VI sec., grazie all'azione di Sant'Agostino, divenne sede vescovile e centro dell'evangelizzazione del paese. È la sede del primate d'Inghilterra. Conserva notevoli monumenti architettonici, tra cui la celebre cattedrale (XI-XVI secc.). 
Canterbury (Nuova Zelanda) Regione (443.000 ab.) della Nuova Zelanda, nell'Isola del Sud. Capoluogo Christchurch. 
canterellàre, v. tr. e intr. Cantare sommessamente. ~ cantarellare. 
canterellàre, o cantarellàre, v. tr. e intr. Cantare sottovoce. ~ canticchiare. 

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)