Novità del sito: Elezioni politiche, i candidati (con relativo curriculum) del tuo collegio

Enciclopedia

Cappèlla Maggióre Comune in provincia di Treviso (4.171 ab., CAP 31012, TEL. 0438). 
cappellàccia, sf. (pl.-ce) Uccellino simile all'allodola. 
cappellàio, sm. Chi fabbrica o vende cappelli da uomo. 
cappellanìa, sf. 1 Ufficio e dotazione del sacerdote addetto a una cappella. 2 Pia fondazione costituita con un lascito le cui rendite sono destinate a fini di culto. 
cappellàno, sm. 1 Titolare di una cappellania. 2 Sacerdote che aiuta il parroco di una chiesa cui non è canonicamente addetto. 3 Sacerdote che assiste il vescovo nelle Messe basse e in alcune cerimonie. 4 Chierico che porta la croce e le insegne del vescovo in processione. 5 Sacerdote assistente, per la parte spirituale, di varie opere religiose o profane. 
cappellàta, sf. 1 Colpo dato col cappello. 2 Quantità di roba che può essere contenuta in un cappello. 
Cappèlle sul Tàvo Comune in provincia di Pescara (2.985 ab., CAP 65010, TEL. 085). 
cappellerìa, sf. Bottega di cappellaio. 
Cappellétti, Càrlo (Verona 1900-Costalunga, Verona, 1990) Botanico italiano. Scrisse con G. Gola e G. Negri un celebre Trattato di botanica. Pubblicò numerose opere sulla biologia del Lilium candidum
cappellétto, sm. 1 Difesa del capo in metallo o altro usata anticamente. 2 Negli ombrelli, cerchietto di tela incerata collocato nel punto in cui convergono le canne. 3 Rinforzo sulla punta delle calze. 4 Tumefazione molle sul tarso del cavallo. 5 Usato nell'accezione plurale, involucro circolare di pasta all'uovo con ripieno. 

Mastodon

Blia.it NON utilizza cookie (v. informativa)

Per contattare la redazione di Blia.it potete scrivere a: info@blia.it
(attenzione, blia.it non ha nessun rapporto con banche, scuole o altri enti/aziende, i cui indirizzi sono visualizzati al solo scopo di rendere un servizio agli utenti del sito)